La McLaren non vuole cambiare i suoi piloti nel 2014

La McLaren non vuole cambiare i suoi piloti nel 2014

"Meritano una vettura migliore per ed è quello che speriamo di dargli" ha spiegato Whitmarsh

La stagione 2013 non è stata affatto facile fino ad ora per la McLaren, che è passata dalla lotta per le posizioni di vertice a quella per la quinta piazza nel Mondiale Costruttori. Tuttavia, il team principal Martin Whitmarsh si è detto piuttosto convinto di volere e poter confermare l'attuale formazione di piloti anche nel 2014, con l'obiettivo di fornirgli un pacchetto più competitivo di quello attuale. "Penso che i nostri ragazzi si meritino un'altra chance. Hanno fatto un lavoro abbastanza buone e penso che siano due buoni piloti. Meritano una McLaren migliore per l'anno prossimo ed è quello che speriamo di dargli" ha spiegato Whitmarsh. Questo chiarimento forse è arrivato anche alla luce delle dichiarazioni rilasciate da Jenson Button in Belgio, quando aveva spiegato che la squadra non ha ancora esercitato l'opzione nei suoi confronti per la stagione 2014, aggiungendo comunque che la sua volontà sarebbe quella di continuare l'avventura a Woking iniziata nel 2010. "Vorrei essere ancora qui anche l'anno prossimo, ma non ho ancora avuto la conferma da parte del team, quindi dovrete attendere ancora un po'. Il futuro che ci attende sembra essere molto eccitante, quindi sono carico in vista della prossima stagione" aveva detto Button.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Jenson Button
Articolo di tipo Ultime notizie