La Marussia sceglie i soldi di Luiz Razia

La Marussia sceglie i soldi di Luiz Razia

Il brasiliano girerà a Jerez dove verrà presentata la macchina nuova il 5 febbraio prima dei test collettivi

Manca solo il cominucato ufficiale, ma ormai è certo che sarà Luiz Razia il secondo pilota della Marussia. Il pilota brasiliano che si è piazzato al secondo posto del campionato GP2 dello scorso anno alle spalle del nostro Valsecchi, sembra il pilota designato a prendere il posto che è stato lasciato libero da Timo Glock, dopo che il tedesco ha accettato la consensuale rescissione del contratto per passare alla BMW nel DTM. Quello di Razia è un ritorno nella squadra di John Booth visto che in passato aveva già ricoperto il ruolo di collaudatore. Il team di Banbury sarà destinato ad essere il fanalino di coda del Circus dopo il ritiro della HRT: la struttura inglese è alla ricerca di supporti economici per continuare la collaborazione tecnica con la McLaren che gli ha messo a disposizione la galleria del vento di Woking. A quanto pare la liquidità portata nelle casse della Marussia dal padre di Max Chilton, che ha comprato una quota di minoranza della società per garantire un posto nel Circus al figlio, non è bastata, se è stato messo a piedi il tedesco Glock che aveva un contratto che doveva essere onorato economicamente. Razia farà il suo debutto sulla Marussia già nei test di Jerez, dove verrà presentata la macchina nuova il 5 febbraio. Non è dato sapere per il momento qual è la portata economica del supporto che Luiz è in grado di garantire alla squadra: si parla del pagamento di una prima rata di cinque milioni di euro...

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Luiz Razia
Articolo di tipo Ultime notizie