Personale Tv bandito dalla pitlane in tutte le sessioni

Personale Tv bandito dalla pitlane in tutte le sessioni

Dopo le prime restrizioni, ieri la FOM ha diffuso una nota per chiarire le nuove regole

Dopo quanto accaduto domenica scorsa al Nurburgring, dove il cameramen Paul Allen è stato colpito da una gomma posteriore persa dalla Red Bull di Mark Webber, procurandosi la frattura di una clavicola e di due costole, la FIA e la FOM hanno deciso di restringere decisamente gli accessi in corsia box per motivi di sicurezza. Nella giornata di lunedì Bernie Ecclestone aveva immediatamente chiarito che i suoi addetti dall'Ungheria non saranno più liberi di circolare all'interno della pitlane, ma che dovranno rispettare le stesse regole imposte anche ai fotografi, rimanendo confinati sul muretto dei box. Inizialmente però si pensava che questa modifica fosse ristretta esclusivamente alla gara, ma nella serata di ieri la FOM ha divulgato una nota con lo scopo di sottolineare invece che i nuovi vincoli dovranno essere rispettati anche durante le prove libere e le qualifiche e che questa restrizione deve essere intesa a tutto il personale televisivo.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie