Doppia "DRS Zone" anche a Barcellona

Oltre a quella confermata sul rettilineo di partenza, la seconda sarà tra la curva 9 e la curva 10

Doppia
La tradizione inaugurata nelle prime quattro gare della stagione 2013 proseguirà anche a Barcellona: pure in occasione del Gp di Spagna, infatti, la FIA ha deciso di raddoppiare le "DRS Zone", probabilmente anche in virtù del fatto che le regole di quest'anno consentono l'utilizzo dell'ala mobile posteriore solamente all'interno delle aree designate anche durante prove libere e qualifiche. Confermata la "zona di sorpasso" utilizzata anche l'anno scorso sul rettilineo di partenza, il cui detection point è stato fissato in prossimità dell'ingresso ai box, la seconda sarà invece sul rettilineo opposto, ovvero quello compreso tra la curva 9 e la curva 10, che è l'altro punto dove solitamente si vedono dei sorpassi sul tracciato catalano. In questo caso il distacco tra le vetture, che per consentire l'utilizzo del dispositivo deve essere inferiore al secondo, verrà rilevato all'ingresso della curva 9.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie