La FIA ha ritirato il numero 17 di Jules Bianchi

Apparso da poco un comunicato, in cui è stato reso ufficiale il ritiro del numero utilizzato da Jules in F.1

A due giorni dalla scomparsa di Jules Bianchi, morto in seguito a un'infezione contratta dopo nove mesi di coma all'ospedale di Nizza, la Federazione Internazionale dell'Automobile ha reso noto di aver ritirato il numero di gara utilizzato dal francese in Formula 1, il 17.

La FIA ha da poco emesso un comunicato ufficiale riguardo questa decisione, associando così in modo indelebile il numero alla figura del venticinquenne, che lo portava proprio il 5 ottobre 2014, giorno in cui fu vittima di un gravissimo incidente nel corso del Gran Premio del Giappone, corso a Suzuka.

"Jean Todt, presidente della Federazione Internazionale dell'Automobile, ha annunciato che la vettura numero 17 sarà ritirata dal campionato del mondo di FIA Formula 1 in onore di Jules Bianchi".

"Ricordando che i numeri di gara sono divenuti personali, la FIA ha pensato di fare una cosa appropriata ritirando il numero 17 appartenuto a Jules Bianchi. Dunque questo non sarà mai più utilizzato nel Mondiale di Formula 1", ha reso noto il breve comunicato.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Jules Bianchi
Articolo di tipo Ultime notizie