Monaco: il DRS rimane proibito nel tunnel?

Monaco: il DRS rimane proibito nel tunnel?

Manca ancora la conferma della FIA, ma la cosa sembra praticamente certa

Anche se non è ancora arrivata la conferma ufficiale da parte della FIA, ormai pare quasi scontata una conferma importante per il Gp di Monaco: anche quest'anno i piloti non dovrebbero essere autorizzati ad utilizzare l'ala posteriore mobile nell'area del tunnel. Nella passata stagione, infatti, la Federazione Internazionale aveva fissato la "DRS Zone" sul rettilineo di partenza, ma non è stato tutto qui: normalmente, i piloti sono autorizzati ad utilizzare il dispositivo a loro piacimento in qualifica e nelle prove libere, ma a Montercarlo nel 2011 gli è stato impedito di attivarlo tra la curva del Portier e la chicane. Il timore della FIA era legato soprattutto al poco spazio a disposizione nella via di fuga della chicane del porto. Preoccupazioni che poi hanno trovato conferma nel brutto incidente in qualifica di Sergio Perez, nel quale fortunatamente il messicano non ha riportato gravi conseguenze. Per questo, anche se a partire da quest'anno ci saranno novità importanti in quell'area del tracciato del Principato, con una via di fuga allungata di circa 15 metri, è molto probabile che alla fine la FIA possa optare per la conferma di questo divieto, che nel 2011 era stato appoggiato anche dal parere favorevole dei piloti

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie