La FIA boccia la nuova mappatura della Renault

La FIA boccia la nuova mappatura della Renault

La Federazione vuole mantenere le maglie strette nella gestione degli scarichi soffianti

James Allison, direttore tecnico della Lotus, parlando ieri al FOTA Fan Forum che si è svolto a Barcellona, ha ammesso che la FIA ha bocciato una mappatura del motore RS27 che la Renault ha provato nell'ultimo giorno della precedente sessione di prove collettive a Montmelò. LA FIA BLOCCA LA RENAULT La Federazione Internazionale non vuole aprire le maglie sugli scarichi soffianti e blocca lo sviluppo che la Casa francese aveva preparato per i quattro team che fornisce nel 2013: Red Bull Racing, Lotus, Williams e Caterham. Secondo la FIA vale il chiarimento delle regole che si era reso necessario al Gp di Germania dello scorso anno quando la Red Bull fu beccata con una mappa irregolare e non ci saranno concessioni ulteriori. SCARICHI PIU' PICCOLI I motoristi hanno ridotto il diametro degli scarichi per aumentare la portata del soffiaggi: il problema è che questa soluzione produce delle contropressioni sui V8 e un aumento delle temperature che potrebbero mettere in crisi l'affidabilità dei propulsori. La Renault ha provato una nuova mappa nel tentativo di migliorare l'effetto Coanda sugli scarichi, evitando complicazioni nella vita dei V8. Un esperimento che è stato bocciato dai verificatori della Federazione Internazionale...

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie