La Ferrari ha una nervatura ai lati del musetto

La Ferrari ha una nervatura ai lati del musetto

Sulla F138 in attesa del pacchetto di novità che si vedranno a Barcellona, si è visto uno spilerino aggiuntivo

La Ferrari nella terza e ultima sessione di prove collettive in programma nuovamente a Barcellona da giovedì 28 febbraio a domenica 3 marzo è destinata a cambiare volto: sarà la prima metamorfosi in vista della gara del debutto in programma a Melbourne il 17 marzo. NUOVI SCARICHI E AERODINAMICA La F138 è destinata a essere modificata nella zona degli scarichi con una soluzione più evoluta rispetto a quella vista fino ad adesso e questa novità si accompagnerà ad un interessante pacchetto aerodinamico: è possibile che si sciolga anche il dubbio sulla "bocca di squalo" che si è vista sotto il muso della Rossa. BOCCA DI SQUALO Aspettiamo di capire, infatti, quale sia la funzione aerodinamica a cui sarà chiamata questa vistosa feritoia, molto più grande di quella di Red Bull RB9 e Sauber C32. SPOILERINO SUL MUSETTO Intanto sulla F138 è apparso uno spoilerino ai lati del musetto: si è visto nel quarto giorno di test in Catalunya quando alla guida c'era Felipe Massa. Si tratta di un profilino di pochi millimetri che si incurva nella parte anteriore: serve a stabilizzare l'anteriore, dividendo i flussi che arrivano ai bracci della sospensione pull rod. A Maranello, insomma, non stanno mai con le mani in mano...

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Felipe Massa
Articolo di tipo Ultime notizie