F1 | La Ferrari 2022 sarà svelata tra il 16 e il 18 febbraio

Mattia Binotto, team principal della Ferrari, ha annunciato il periodo in cui sarà svelata la nuova Ferrari. Non c'è una data precisa, ma un lasso di tempo di 72 ore in cui sarà scelto il momento adatto.

F1 | La Ferrari 2022 sarà svelata tra il 16 e il 18 febbraio

La cena di Natale della Ferrari è spesso stata fonte di diverse notizie riguardo il futuro della Scuderia del Cavallino Rampante. Anche quest'anno, sebbene la cena non si sia tenuta, è stato così.

Il team principal della Ferrari, Mattia Binotto, nel corso della prima parte dell'incontro con un gruppo selezionato di giornalisti - tra cui Motorsport.com - ha svelato qualche dettaglio legato alla monoposto 2022 della Ferrari.

Uno di questi è la data di presentazione della Rossa 2022, che oggi è riconoscibile con il nome di progetto 672. Va precisato che, in questa occasione, non è emersa una data precisa, ma un lasso temporale di 72 ore in cui la Ferrari farà cadere i veli della nuova arma per il Mondiale di Formula 1.

"Per quanto riguarda la vettura 2022, non abbiamo ancora deciso la data della presentazione. Sappiamo però che sarà tra il 16 e il 18 febbraio. Appena lo sapremo, lo comunicheremo", ha dichiarato Binotto.

Ciò significa che a Maranello hanno individuato il periodo in cui presentare la 672, ma non ancora il giorno preciso. Nel corso delle ultime settimane vi abbiamo però dato alcuni dettagli interessanti della monoposto che sarà affidata a Charles Leclerc e Carlos Sainz Jr.

La prima scocca è stata realizzata pochi giorni fa all'interno della Gestione Sportiva, così come sono già iniziati i crash test per l'omologazione del telaio.

“Con la macchina siamo in continuo sviluppo – aveva ammesso il team principal - sull’aerodinamica stiamo ancora lavorando, mentre il telaio è prodotto e il cambio è in fase di omologazione per l’affidabilità. Anche i crash test sono a buon punto”.

“Per quanto riguarda il motore in qualche modo la prestazione raggiunta è congelata, per cui ci si concentra sull’affidabilità e i tempi sono molto stretti, perché per produrre alcuni pezzi ci vogliono diverse settimane. Se saremo in pista per febbraio è facile immaginare che le tempistiche saranno piuttosto tirate. Lavoriamo sulla vettura di inizio stagione, poi ci saranno degli sviluppi nel corso del campionato”.

Leggi anche:

A questo punto non resta che attendere l'ufficializzazione della data vera e propria in cui potremo scoprire le forme della Rossa nata dalle idee degli ingegneri della Gestione Sportiva, all'interno di quello che sarà il nuovo regolamento sportivo che stravolgerà la Formula 1 a partire dal prossimo anno.

condividi
commenti
Video F1 | Ceccarelli: “Leclerc ha imparato a gestire la rabbia”
Articolo precedente

Video F1 | Ceccarelli: “Leclerc ha imparato a gestire la rabbia”

Articolo successivo

Podcast F1 | La Ferrari 2022 punta sull'innovazione

Podcast F1 | La Ferrari 2022 punta sull'innovazione
Carica i commenti