Sauber: la chiamata di de la Rosa ha deluso Gutierrez

Sauber: la chiamata di de la Rosa ha deluso Gutierrez

Il giovane messicano aveva sperato di correre dopo il forfait di Perez

Il forfait di Sergio Perez ha portato un altro muso lungo nel box della Sauber a Montreal. Quando il messicano ha annunciato di non sentirsi in grado di tornare in pista al termine della prima sessione di prove libere, spiegando di risentire ancora per l'incidente di Montecarlo, c'era qualcuno che era già pronto ad infilarsi tuta e casco, il cui sogno di debuttare in Formula 1 è stato però spazzato via dall'ingaggio "last minute" di Pedro de la Rosa. Stiamo parlando di Esteban Gutierrez, giovane connazionale di Perez, che in virtù del suo ruolo di pilota di riserva della squadra di Hinwil aveva sperato che fosse arrivato il suo momento. Quando ha capito che non ci sarebbe stata trippa per gatti, il 19enne si è nascosto dietro ad un semplice: "Peccato, io ero pronto per correre". La sua faccia però ha detto molto di più di mille parole... A difesa del team però va detto che la scelta di Peter Sauber è stata decisamente più saggia rispetto a quella di far debuttare Gutierrez. Nella scorsa stagione Esteban ha infatti dominato la GP3, ma il salto in GP2 ha un po' deluso le aspettative: per ora si è fatto notare più per i suoi errori, che mettendosi in mostra con grandi prestazioni. Non bisogna dimenticare poi che quest'anno Gutierrez non ha ancora avuto modo di mettersi al volante della C30, senza contare che non aveva mai corso sul tracciato di Montreal. Siamo certi quindi che, sbollita la rabbia iniziale, anche lui avrà capito che forse non era ancora il momento di farlo correre...

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Esteban Gutiérrez
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag car design