La Caterham torna a correre ad Abu Dhabi!

La Caterham torna a correre ad Abu Dhabi!

Finbarr O'Connell ha annunciato che è stato raggiunto il budget necessario a partire per Yas Marina

La Caterham ce l'ha fatta: oggi gli amministratori della squadra di Leafield hanno annunciato che la settimana prossima che la settimana prossima gli uomini in verde saranno regolarmente ad Abu Dhabi per disputare il Gp conclusivo della stagione.

La decisione di raccogliere fondi tramite il crowdfunding, additata da molti come una scelta bizzarra, alla fine gli ha dato ragione perché consentirà di spedire le monoposto a Yas Marina insieme a tutto il personale.

"Ci siamo posti una sfida importante, ma sicuramente ne è valsa la pena! In una sola settimana i tifosi sono riusciti a fare quello che sembrava impossibile. Sapevamo che il modo migliore pere tenere in vita la squadra per dei potenziali acquirenti era di riportarla in gara ad Abu Dhabi e siamo davvero grati a tutti coloro che lo hanno reso possibile" ha detto l'amministratore Finbarr O'Connell.

"Ora siamo pronti a partire per Abu Dhabi, con la speranza di poter garantire un futuro alla squadra. Durante gli ultimi giorni l'interesse di potenziali acquirenti è aumentate tantissimo, inoltre questa questa squadra è composta da persone laboriose e di esperienza, che si meritano di avere un futuro sicuro. Ancora una volta voglio ribadire che saremo ad Abu Dhabi solo grazie al supporto dei fan della Caterham. Un successo che passerà alla storia della Formula 1 e di cui siamo molto orgogliosi" ha aggiunto.

Resta da capire chi saranno i piloti impiegati il prossimo weekend: sicuramente Marcus Ericsson, che si è già accordato con la Sauber per il 2015, si è svincolato. Negli ultimi giorni poi era circolato il nome di Alice Powell, il cui nonno era disposto a fare un investimento importante per garantirle un volante.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie