La Caterham ha chiesto la Super Licenza per Merhi

La Caterham ha chiesto la Super Licenza per Merhi

Lo spagnolo dovrebbe debuttare al Gp d'Italia se riuscirà ad ottenere la Super Licenza dalla FIA

La Caterham ha chiesto la Super Licenza di Formula 1 alla FIA per Roberto Merhi. Il 23enne di Castellon, è il favorito per guidare la “vedrona” nel Gp d’Italia a Monza: sarebbe il quindicesimo conduttore spagnolo a guidare in un Gran Premio da pilota titolare.

"Teto", come è soprannominato lo spagnolo, era stato invitato a Spa in occasione del Gp del Belgio da Colin Kolles, per definire il suo possibile debutto nella gara italiana. In realtà Mehri non risponde ai requisiti richiesti dalla FIA per ottenere il rilascio della Super Licenza (serve il titolo World Series, tre podi in GP2 o aver completato 300 km a bordo di una monoposto di F.1.

Roberto nel 2011 è stato il campione della F.3 Euroseries, una categoria che è riconosciuta dalla Federazione Internazionale, ma è il lasso di tempo in cui ha conquistato il titolo che è troppo lungo.
"Non sono sicuro di debuttare al 100%, ma le probabilità sono buone, a condizione che mi venga concessa la Super Licenza in tempo. Io sono concentrato per cercare di conquistare il titolo nella World Series: sarebbe un bel premio, ma non è una priorità della stagione”.

Roberto finora vanta due vittorie in World Series con la Zeta Corse, ed è secondo dietro a Carlos Sainz jr di 39 punti. Per lo spagnolo Marca le trattative della Caterham con Sainz jr si sono raffreddate nelle ultime ore, per cui Merhi ha buone possibilità di essere il prescelto, altrimenti potrebbe essere “ripescato” per il Gp di Singapore, con Kamui Kobayashi che tornerebbe ad essere momentaneamente pilota titolare Caterham.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Roberto Merhi
Articolo di tipo Ultime notizie