L'eventuale addio di Brawn non preoccupa Hamilton

L'eventuale addio di Brawn non preoccupa Hamilton

Lewis è convinto che in ogni caso la Mercedes lotterà per vincere il campionato nel 2014

Le voci relative alla possibile partenza di Ross Brawn dalla Mercedes al termine della stagione non sembrano preoccupare più di tanto Lewis Hamilton. Il pilota britannico, infatti, sembra piuttosto convinto che, a prescindere da chi ci sarà sul ponte di comando, la squadra di Brackley nel 2014 avrà tutte le carte in regola per puntare alla conquista del Mondiale. "Io e Ross abbiamo un'ottima relazione e credo che non abbia ancora preso una decisione" ha detto parlando con Autosport oggi ad Abu Dhabi. E poi ha proseguito: "Ma io penso anche che ci siano tante persone di talento in squadra. Ormai conosco bene Niki, Toto e Ross e sono convinto che, in qualsiasi situazione, l'anno prossimo avremmo la chance di lottare per vincere il campionato". Lewis poi ha smentito di aver scelto la Mercedes proprio per la presenza di Brawn, non negando però che questa cosa era sicuramente dalla parte dei pro quando è stato il momento di prendere la sua decisione nella passata stagione. "Quando ho preso la mia decisione non mi sono basato solo su Ross, ma anche su tante altre cose. Sicuramente averlo qui era un bonus, visti i tanti successi che aveva già conquiestato nella sua carriera" ha concluso.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Lewis Hamilton
Articolo di tipo Ultime notizie