Kimi: "Cresciamo, basterà per battere la Mercedes?"

Raikkonen consapevole del grande lavoro svolto dalla Ferrari, ma aspetta di vedere gli avversari in pista

Kimi: "Cresciamo, basterà per battere la Mercedes?"
Kimi Raikkonen, Ferrari SF15-T sulla griglia
(da sinistra a destra): Sebastian Vettel, Ferrari con il compagno di squadra Kimi Raikkonen, Ferrari
Kimi Raikkonen, Ferrari SF15-T
Kimi Raikkonen, Ferrari sulla griglia
Kimi Raikkonen, Ferrari SF15-T

Kimi Raikkonen è fiducioso che la Ferrari possa farà un passo avanti nel 2016, ma non è sicuro che possa battere la Mercedes. La squadra del Cavallino ha fatto grandi progressi nel 2015 e si prepara a tentare l’assalto al titolo mondiale nel prossimo Campionato. Eppure nonostante tutti i dati sulla nuova monoposto siano ottimistici, il pilota finlandese non si vuole far prendere la mano dall’eccessivo.

Parlando con Motorsport.com il finlandese non vuole caricare troppo l’attesa per il prossimo anno pur essendo ben conscio che la Scuderia Ferrari partirà per lottare per il titolo: "Ovviamente è sempre questo il fine, ma ho girato molte squadre del paddock per sapere che non ci sarà mai nessuno che vi dirà che costruirà una monoposto peggiore. Sono sicuro che la gente del team ha fatto il suo dovere e sono consapevole che abbiamo migliorato molto rispetto all'anno scorso”.

"L'intenzione è di fare un altro passo, ma questo non dipenderà solo da ciò che saremo stati in grado di fare ma anche da quello che sapranno fare le altre squadre. Il nostro impegno sarà stato sufficiente? Lo vedremo solo l'anno prossimo: sono sicuro che avremo una buona macchina, stiamo facendo tutti i passi giusti per andare nella direzione corretta, per cui sono molto contento. Mi auguro che l'anno prossimo si possa arrivare dove vorremmo essere, vale a dire lottare per la vittoria nell’arco di tutto il weekend".

condividi
commenti
Alfonso Celis Jr nuovo development driver Force India
Articolo precedente

Alfonso Celis Jr nuovo development driver Force India

Articolo successivo

La Williams rinuncia all'appello su Massa

La Williams rinuncia all'appello su Massa
Carica i commenti