Key: "Grande progresso di Renault in Malesia"

Il direttore tecnico della Toro Rosso ha elogiato il lavoro della casa transalpina tra Melbourne e Sepang

Key:

Dopo le critiche degli ultimi giorni piovute da Milton Keynes, Renault incassa però anche gli elogi di uno degli ingegneri di maggior spicco della Formula 1 attuale: il direttore tecnico della Toro Rosso, James Key.

L'ex progettista della Sauber, dopo l'ottimo risultato della scuderia di Faenza nel secondo Gran Premio della stagione a Sepang, ha infatti denotato importanti miglioramenti effettuati dal propulsore Renault. Il V6 turbo francese era stato oggetto di critiche neppure tanto velate da parte di Franz Tost, furioso dopo il ritiro di Max Verstappen a pochi giri dal termine della gara, ma a Kuala Lumpur ha aiutato l'olandese e Carlos Sainz a cogliere un doppio arrivo a punti, per di più davanti alle due Red Bull di Daniel Ricciardo e Daniil Kvyat.

"Devo dire che Renault, a Sepang, ha fatto un passo in avanti enorme rispetto a Melbourne, dove invece abbiamo avuto qualche problema", ha dichiarato James Key ad Autosport. "I problemi si potevano denotare nella guidabilità delle vetture, ma a Sepang la situazione è notevolmente migliorata e i piloti sono stati molto contenti".

Il direttore tecnico della Toro Rosso, però, mira ancora più in alto e star davanti alla Red Bull non basta più. "Il pacchetto vettura-motore non è ancora perfetto, dobbiamo certamente fare altri passi avanti, ma è già molto buono rispetto alla prima gara. Abbiamo bisogno di prestazioni ancora migliori perché la Ferrari è davanti a noi e le Mercedes sono sempre fortissime. Certo, pensando a Melbourne, Renault ci ha fornito un surplus di prestazione notevole". 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Carlos Sainz Jr. , Max Verstappen
Articolo di tipo Ultime notizie