Karthikeyan: "Vettel? Un bambino che fa i capricci!"

Il pilota indiano replica ai commenti pepati di Sebastian nel dopo gara di Sepang

Karthikeyan:
Nel dopo gara di Sepang Sebastian Vettel ci era andato piuttosto pesante con i commenti nei confronti di Narain Karthikeyan, reo secondo lui di avergli rovinato la corsa con la collisione che ha portato alla foratura di una ruota posteriore della sua Red Bull, facendolo precipitare dal quarto all'undicesimo posto. A caldo, il due volte campione del mondo si è fatto sfuggire una frase piuttosto offensiva: "Per strada può capitare di essere circondati da idioti, ma a quanto pare ne abbiamo uno anche qui" aveva detto Sebastian. Un commento che non è andato giù al pilota della HRT, che oggi gli ha replicato dalle colonne dell'Hindustan Times: "Abbassarsi a frasi del genere è veramente una vergogna per un campione del mondo. Credo che sia un comportamento poco professionale. Non può sfogare su di me le sue frustrazioni per una stagione iniziata male. Non si è comportato come un professionista, ma come un bambino che fa i capricci". L'indiano si è anche lamentato per la decisione dei commissari di gara di penalizzarlo di 20" per l'accaduto: "Non gli interessava neanche sentire cosa avessi da dire, perchè solo Vettel sa cosa gli ha detto quando è andato a parlare con loro".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Narain Karthikeyan , Sebastian Vettel
Articolo di tipo Ultime notizie