La Lotus adesso ha il condotto sotto gli scarichi

La Lotus adesso ha il condotto sotto gli scarichi

La E21 è cambiata sensibilmente: nuovi sfoghi per i gas roventi e aerodinamica simile alla Red Bull RB9

La Lotus E21 è in piena mutazione: non era un segreto che la monoposto rivelata in streaming per la presentazione fosse una macchina raccogliticcia solo per il lancio. Adesso a Jerez si vedono le prime soluzioni interessanti che stanno facendo letteralmente volare Romain Grosjean che è saldamente in testa alla lista dei tempi della seconda giornata. Il cambiamento principale riguarda il retrotreno della E21: nuovo è il disegno degli scarichi con una carrozzeria che arriva al fondo della monoposto, seguendo un indirizzo tecnico che è stato imposto da Adrian Newey. Non solo, ma sotto a quest'area stretegia per determinare le prestazioni di una F.1 moderna, è apparso anche il condotto che convoglia in un tunnel i flussi d'aria che dai fianchi della pancia vengono portati nella zona radente al cambio, dove sfoga anche l'aria calda che esce dai radiatori dell'acqua. La Lotus è in ritardo rispetto alle tempistiche che si era data, per cui le novità sono destinate ad arrivare un po' alla volta, man mano che arriveranno pronte. Foto Effe 1 Tech

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Romain Grosjean
Articolo di tipo Ultime notizie