Iscrizioni 2015: Haas favorito, Kolles team di riserva?

Iscrizioni 2015: Haas favorito, Kolles team di riserva?

La Commissione FIA si riunisce oggi a Parigi per valutare le tre candidature: poche speranze per Stefan GP

La Commissione della FIA si riunisce oggi a Parigi per valutare le carte che sono state presentate venerdì scorso dalle tre squadre che aspirano a iscriversi nel mondiale di Formula 1 del 2015 dopo che era stato aperto un bando di ammissione per una squadra. L’ufficializzazione è prevista per il 28 febbraio, ma lo scenario sembra piuttosto chiaro. C’è chi giura che ci potrebbe essere uno slittamento dei tempi per dare modo a chi è in ritardo con alcuni documenti di espletare tutte le pratiche burocratiche. UNA SQUADRA AMMESSA E UNA RISERVA? Come avevamo già anticipato su OmniCorse.it si sta facendo largo l’ipotesi di ammettere al mondiale 2015 di Formula 1 una squadra delle tre che si sono candidate, tenendo anche una riserva nel dubbio che una delle squadre esistenti oggi possa avere dei problemi seri di natura economica. TRE CANDIDATI: HAAS FAVORITO Il team favorito è quello americano della Haas Racing, la squadra protagonista nella Spring Cup della Nascar: l’organizzazione delle struttura in Europa è affidata a Gunther Steiner, l’ingegnere altotesino che ha trattato la fornitura del motore 059/3 con la Ferrari e il sostegno della Dallara per la realizzazione della vettura. Il Circus vedrebbe di buon occhio una struttura in rappresentanza degli Stati Uniti che in futuro potrebbe sviluppare una factory negli Usa, ma che inizierà la sua attività mettendo radici in Francia o in Belgio. KOLLES PRONTO ALLA CHIAMATA La riserva potrebbe diventare il team guidato da Colin Kolles: il romeno di passaporto tedesco ha un’organizzata factory a Greding, in Germania, a due passi da Ingolstadt. La sua struttura, infatti, è stata a lungo il racing team della HRT. Poche speranze, invece, per la Stefan GP di Stefan Zoranovic che puntualmente tenta di entrare nel Circus ogni volta che si riapre un bando di iscrizione. La Commissione vedrà riuniti a Parigi: Jean Todt, presidente Fia, Bernie Ecclestone, rappresentante FOM, oltre ad un membro della CVC, il fondo di investimento che controlla i diritti della F.1 e due segretari della Federazione Internazionale. Non resta che aspettare…
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie