Hembery: "Fondamentale scegliere le gomme giuste"

Se non dovesse piovere per i team sarà difficile, non avendo dati a disposizione con le slick

Hembery:
Le qualifiche dell’ultima gara della stagione 2013 si sono disputate sotto la pioggia; di conseguenza, tutte le squadre hanno usato gli pneumatici da bagnato Cinturato Blue full wet e Cinturato Green Intermediate. Sebastian Vettel, Reb Bull, ha ottenuto la sua nona pole position della stagione, segnando un tempo di 1'26"479 con le intermedie. Solo 4 piloti hanno conquistato la pole position in questa stagione – Vettel, il suo compagno di squadra Mark Webber e i piloti della Mercedes, Nico Rosberg e Lewis Hamilton – ma, nel corso degli ultimi quattro anni, a vincere il Gran Premio di Interlagos è sempre stato un pilota non partito dalla pole. I team non sono riusciti ad effettuare run significativi con le gomme slick; per cui, se domani dovessero utilizzare i P Zero Orange hard e i P Zero White medium, non avrebbero molti dati a disposizione. Questo rende le strategie ancora più aperte. Quella di oggi è stata la prima sessione di qualifiche sotto la pioggia dal Gran Premio del Belgio; si è disputata con temperature ambientali di 19 gradi centigradi. Il Direttore Motorsport Pirelli, Paul Hembery, ha dichiarato: "La pioggia ha complicato il lavoro dei team; almeno hanno potuto contare sulle informazioni raccolte durante le prove libere di ieri. La chiave per una buona prestazione è stata quella di assicurare che le gomme operassero all’interno della corretta finestra di temperatura, oltre alla tempistica dei giri veloci. Essere sullo pneumatico giusto al momento giusto è essenziale per far bene, e data la capacità di questa pista di asciugarsi molto rapidamente, i tempi migliori si sono registrati alla fine di ogni sessione. Le squadre hanno acquisito informazioni relative al punto di crossover tra le gomme intermedie e quelle full wet, ma non hanno alcuna informazione circa il crossover tra le gomme Cinturato e quelle slick. Anche se domani non dovesse piovere, avendo provato così poco le gomme da asciutto su questa pista, i team non avrebbero comunque dati sufficienti. La strategia di gara ovviamente dipenderà dal meteo: le squadre che saranno in grado di leggere in modo più veloce le mutevoli condizioni della gara avranno un vantaggio notevole".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie