Hamilton: "Vincere sarebbe un bel regalo d'addio"

Lewis sogna un altro successo ad Interlagos per chiudere la sua avventura in McLaren

Hamilton:
Domenica Lewis Hamilton è già riuscito a raggiungere l'obiettivo di salutare la McLaren con un'ultima vittoria prima di approdare alla Mercedes. Come dice il proverbio però, l'appetito vien mangiando, ed oggi il pilota britannico ha detto di volersi congedare dalla squadra di Woking provando a salire ancora una volta sul gradino più alto del podio. Del resto, essendo libero dai pensieri legati alla lotta per il Mondiale, che ormai riguarda solamente Sebastian Vettel e Fernando Alonso, Lewis potrà pensare solo a spingere al limite la sua MP4-27 ad Interlagos, attaccando senza troppe remore e senza calcoli. E questo è proprio quello che sembra aver intenzione di fare. "Il Brasile ha fatto da sfondo a diverse gare epiche durante i miei anni alla McLaren e, per molte ragioni, spero che quella di questo weekend si aggiunga a quelle. Sarà la mia ultima gara al volante di una McLaren, quindi voglio dare tutto me stesso in ogni singolo giro" ha detto nel preview del weekend di gara rilasciato dal team. Inoltre nel suo palmares manca ancora la vittoria nel Gp del Brasile: "La gara che ho vinto ad Austin la settimana scorsa è stata una delle migliori della mia vita, ma vincere in Brasile sarebbe davvero un bel regalo d'addio per la McLaren: ad Interlagos ho quasi vinto il titolo nel 2007, ottenendolo poi nel 2008 e sono salito sul podio nel 2009, però non ho mai vinto ed quello che spero di fare quest'anno".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Lewis Hamilton
Articolo di tipo Ultime notizie