Hamilton: "Hulkenberg ha rovinato la mia gara"

Nonostante il ritiro Lewis non ha rimpianti: "Ho dato tutto alla McLaren fino alla fine"

Hamilton:
Fino ad una ventina di giri dal termine del Gp del Brasile, Lewis Hamilton sembrava in grado di potersi congedare dalla McLaren con una vittoria. Poi ci ha pensato Nico Hulkenberg a rovinare i suoi piani, attaccandolo in maniera un po' azzardata ed innescando un contatto che lo ha costretto al ritiro. Lewis sembra dare la colpa dell'accaduto al collega della Force India e nonostante la delusione trova anche la forza di fare i complimenti a Sebastian Vettel per il titolo e a Jenson Button per la vittoria di Interlagos: "Non sono sicuro di cosa sia successo con Nico, anche se chiaramente ha fatto un errore ed ha rovinato la mia corsa. L'unica cosa che posso fare quindi è congratularmi con Sebastian e con Jenson, perchè oggi hanno fatto un risultato fantastico". Anche perchè comunque il britannico si sente con la coscienza a posto, conscio di aver dato il massimo alla McLaren fino all'ultimo: "Personalmente mi sento di aver fatto un buon lavoro e di lasciare la squadra avendo dato tutto quello che potevo per provare a portarla al successo. Oggi avrei voluto essere anche io a festeggiare sul podio, ma siamo stati un pochino sfortunati. La vita purtroppo è così".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Lewis Hamilton , Nico Hulkenberg
Articolo di tipo Ultime notizie