In arrivo delle modifiche alla procedura di safety car

In arrivo delle modifiche alla procedura di safety car

Per velocizzare le ripartenze, i doppiati potrebbero essere sfilati ed accreditati di un giro in più

Nella prossima stagione potremmo vedere delle novità nella gestione della safety car in Formula 1. Durante l'ultimo incontro dello Sporting Working Group è stata proposta una novità non tanto relativa a migliorare gli standard di sicurezza, quanto a velocizzare la procedura di ripartenza.

Ad oggi, una volta risolta la situazione di pericolo, i piloti doppiati vengono autorizzati a sdoppiarsi, ma prima di far ripartire la corsa bisogna quindi attendere che questi si siano nuovamente riaccodati al filotto delle monoposto.

Per cercare di velocizzare il processo è stato pensato che invece che superare tutti e riaccordarsi, le vetture doppiate potrebbero essere sfilate da quelle che sono a pieni giri, arrivando in coda al gruppo molto più rapidamente. Però per evitare di creare un ulteriore svantaggio a questi piloti, gli verrebbe automaticamente aggiunto un giro sul tempo di gara.

Dunque, ci si ritroverebbe nella stessa condizione che porta alle ripartenze in questa stagione, ma sicuramente restringendo parecchio i tempi.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie