Formula 1
G
GP del Bahrain
28 mar
Prove Libere 1 in
28 giorni
09 mag
Prossimo evento tra
69 giorni
G
GP dell'Azerbaijan
06 giu
Gara in
100 giorni
G
GP del Canada
13 giu
Gara in
107 giorni
G
GP di Francia
24 giu
Prossimo evento tra
118 giorni
01 lug
Prossimo evento tra
125 giorni
G
GP di Gran Bretagna
15 lug
Prossimo evento tra
139 giorni
G
GP d'Ungheria
29 lug
Prossimo evento tra
153 giorni
G
GP del Belgio
26 ago
Prossimo evento tra
181 giorni
02 set
Prossimo evento tra
188 giorni
09 set
Prossimo evento tra
195 giorni
G
GP della Russia
23 set
Prossimo evento tra
209 giorni
G
GP di Singapore
30 set
Prossimo evento tra
216 giorni
G
GP del Giappone
07 ott
Prossimo evento tra
223 giorni
G
GP degli Stati Uniti
21 ott
Prossimo evento tra
237 giorni
G
GP del Messico
28 ott
Prossimo evento tra
244 giorni
G
GP dell'Arabia Saudita
03 dic
Prossimo evento tra
280 giorni
G
GP di Abu Dhabi
12 dic
Prossimo evento tra
289 giorni

F1, Imola, Libere 1: Verstappen fra le Mercedes!

Verstappen si è infilato fra le due Mercedes di Hamilton e Bottas nella prima e unica sessione di prove libere del GP dell'Emilia Romagna. Lewis ha fatto la differenza con le gomme Soft, ma Max è a meno di tre decimi. Quarto è il sorprendente Gasly con l'AlphaTauri davanti alle Renault di Ricciardo e Ocon. Leclerc è quinto con la Ferrari e Vettel dodicesimo.

condividi
commenti
F1, Imola, Libere 1: Verstappen fra le Mercedes!

Lewis Hamilton mette subito le cose in chiaro: l'esa-campione è stato il più veloce nell'unica sessione di prove libere del GP dell'Emilia Romagna, il primo appuntamento di F1 che si disputa con un programma ridotto a due giorni. Il pilota Mercedes con le gomme Soft, pneumatico che richiede due giri di warm up per entrare in temperatura, è arrivato a 1'14"726, risultando l'unico capace di sfondare il muro dell'1'15".

Il britannico ha sfoderato una nuova soluzione nel posteriore della W11 che dovrebbe permettere un riallineamento più graduale nella simulazione delle ruote posteriori sterzanti. Si tratta di una modifica richiesta espressamente dal leader del mondiale dopo un breve test svolto in Portogallo che, forse, giustica il grande divario che ha creato su Valtteri Bottas, staccato di quasi mezzo secondo dal compagno di squadra!

Fra le due frecce nere si è infilato non troppo a sorpresa Max Verstappen con la Red Bull. L'olandese con 1'15"023 è riuscito a limitare il distaccco dalla W11 a 297 millesimi con la RB16. Max ha mostrato un immediato adattamento all'Enzo e Dino Ferrari, un circuito che conosce meglio di tanti altri (la F1 è tornata in Riva al Santerno dopo 14 anni) riuscendo a percorrere in pieno la prima curva delle Acque Minerali. Verstappen sembra l'unico capace di sfidare le Mercedes per la pole position, mentre tutti gli altri sono davvero lontani a oltre un secondo.

Hamilton ha impressionato anche nel passo gara, dando la sensazione che voglia chiudere il discorso mondiale il più in fretta possibile con Verstappen non lontano con una monoposto che sembra più carica aerodinamicamente.

Il primo degli altri è Pierre Gasly a 907 millesimi: il francese con l'AlphaTauri beneficia dell'aver effettuato un filming day proprio a Imola prima della ripartenza del mondiale a luglio.

La Ferrari è quinta con Charles Leclerc che non è contento della sua SF1000: la Rossa fatica a mandare in temperatura le gomme anteriori ed è costretto a effettuare due giri di warm up nella speranza di mandare in temperatura gli pneumatici dovendo fare i conti con un forte sottosterzo che è un tema costante per tutti. Sebastian Vettel è solo 12esimo a 1"4 dalla testa del gruppo: il tedesco soffre la SF1000 più che in altre circostanze ma stringe i denti

Bene Daniel Ricciardo con 1'15"839. L'australiano è sesto a 1"1 da Hamilton ed è seguito da Esteban Ocon subito in palla con l'altra Renault a confermare la crescita della R.S.20.

Sembra in seria difficoltà Alexander Albon: l'anglo-thailandese è sotto esame per conservare il posto in Red Bull. Il nono posto dimostra il suo malessere, ma a sconfortare è il distacco di un secondo da Verstappen, mentre ha saputo fare meglio Daniil Kvyat che è nella top 10 con la seconda AT01 con un buon ottavo tempo.

Seguono le due Racing Point con Lance Stroll, decimo, davanti a Sergio Perez. Ricordiamo che il canadese aveva beneficiato di un test a Imola con una GP2 con la quale aveva ripreso confidenza con l'Enzo e Dino Ferrari.

Positiva la 13esima piazza di Romain Grosjean con la Haas, mentre è 19esimo Kevin Magnussen. Non brillano le McLaren con Carlos Sainz 14esimo, ma va detto che Lando Norris si era arrampicato nelle posizioni che contano, ma si è visto cancellare il tempo per un track limit. E anche a Imola i commissari hanno falcidiato i giri migliori per i tagli subito sanzionati.

L'inglese, allora, ha concluso 16esimo dietro ad Antonio Giovinazzi positivo con l'Alfa Romeo dopo un avvio di prove ritardato da un problema tecnico. L'italiano ha lasciato Raikkonen al 17esimo posto a poco più di un decimo.

Chiude la lista Nicholas Latifi con la Williams con George Russell 18esimo.

Cla Pilota Telaio Giri Tempo Distacco Distacco km orari
1 United Kingdom Lewis Carl Davidson Hamilton
Mercedes 46 1'14.726 238.904
2 Netherlands Max Verstappen
Red Bull 39 1'15.023 0.297 0.297 237.959
3 Finland Valtteri Bottas
Mercedes 47 1'15.218 0.492 0.195 237.342
4 France Pierre Gasly
AlphaTauri 46 1'15.633 0.907 0.415 236.039
5 Monaco Charles Leclerc
Ferrari 41 1'15.688 0.962 0.055 235.868
6 Australia Daniel Ricciardo
Renault 32 1'15.839 1.113 0.151 235.398
7 France Esteban Ocon
Renault 44 1'15.945 1.219 0.106 235.070
8 Russian Federation Daniil Kvyat
AlphaTauri 47 1'15.966 1.240 0.021 235.005
9 Thailand Alexander Albon
Red Bull 41 1'16.061 1.335 0.095 234.711
10 Canada Lance Stroll
Racing Point 42 1'16.082 1.356 0.021 234.646
11 Mexico Sergio Pérez Mendoza
Racing Point 42 1'16.109 1.383 0.027 234.563
12 Germany Sebastian Vettel
Ferrari 40 1'16.167 1.441 0.058 234.384
13 France Romain Grosjean
Haas 42 1'16.550 1.824 0.383 233.212
14 Spain Carlos Sainz Vázquez de Castro
McLaren 42 1'16.560 1.834 0.010 233.181
15 Italy Antonio Maria Giovinazzi
Alfa Romeo 33 1'16.564 1.838 0.004 233.169
16 United Kingdom Lando Norris
McLaren 45 1'16.671 1.945 0.107 232.844
17 Finland Kimi-Matias Räikkönen
Alfa Romeo 43 1'16.684 1.958 0.013 232.804
18 United Kingdom George Russell
Williams 43 1'16.780 2.054 0.096 232.513
19 Denmark Kevin Magnussen
Haas 45 1'17.060 2.334 0.280 231.668
20 Canada Nicholas Latifi
Williams 29 1'17.779 3.053 0.719 229.527

 

F1: Giovinazzi dedica il casco di Imola all'Alfa Romeo Tipo 33

Articolo precedente

F1: Giovinazzi dedica il casco di Imola all'Alfa Romeo Tipo 33

Articolo successivo

Giovinazzi: "Mai più un GP senza l'uso della radio"

Giovinazzi: "Mai più un GP senza l'uso della radio"
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP d'Emilia Romagna
Sotto-evento Prove Libere 1
Location Imola
Team Ferrari Races , Red Bull Racing , Mercedes
Autore Franco Nugnes