Il Venezuela taglia i fondi a Pastor Maldonado?

Il Venezuela taglia i fondi a Pastor Maldonado?

"Non ci saranno più finanziamenti per le corse automobilistiche" ha detto il nuovo ministro dello sport

La stagione 2014 è iniziata davvero male per Pastor Maldonado: il pilota venezuelano ha lasciato la Williams per accasarsi alla Lotus, che sta vivendo un momento difficile, e quindi nelle prime cinque gara ha ottenuto solamente un 14esimo posto come miglior risultato. Questo però rischia di non essere l'aspetto peggiore dell'annata in corso per l'ex campione di GP2. Pare, infatti, che il governo venezuelano voglia chiudere i rubinetti e smettere di finanziare la sua carriera in Formula 1, come aveva fatto invece sotto la guida di Hugo Chavez, da sempre grande estimatore di Pastor. Dopo la morte di quest'ultimo, il paese sta vivendo un momento di grande fermento dal punto di vista politico, inoltre si è insediato un nuovo ministro dello sport, Antonio Alvarez, che ha dichiarato apertamente di essere ostile a proseguire la sponsorizzazione di Maldonado. "So che in questo modo posso crearmi tanti nemici, ma non ci saranno più finanziamenti per le corse automobilistiche. Lo sport venezuelano ha altre priorità e sarebbe ingiusto utilizzare tutte le risorse per discipline che non sono in linea con lo sviluppo del paese" ha detto Alvarez ad Ultimas Noticias.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Pastor Maldonado
Articolo di tipo Ultime notizie