Red Bull Ring: ottenuti i permessi per il Gp d'Austria

Red Bull Ring: ottenuti i permessi per il Gp d'Austria

Mancavano ancora alcune autorizzazioni locali, arrivate nei primi giorni del 2014

Una delle novità del calendario 2014 del Mondiale di Formula 1 è il ritorno del Gp d'Austria, che si disputerà al Red Bull Ring, circuito già noto in passato come A1 Ring. Nonostante l'evento fosse stato inserito ufficialmente nella versione definitiva del calendario, mancavano ancora alcuni permessi da parte delle autorità locali. Stando a quanto ha riferito ieri il Kleine Zeitung, sarebbe stato tutto risolto, con l'impianto alle porte di Spielberg che ha ottenuto l'omologazione per ospitare 225.000 spettatori nell'ambito dell'evento fissato per fine giugno. Ma non è tutto perchè è stato anche approvato il piano riguardante il rumore, le emissioni ed il traffico che è stato presentato dalla Red Bull per la gara del 2014. Approvazione arrivata sfruttando una nuova legge realizzata appositamente per l'organizzazione di eventi, che non concede la possibilità di presentare appello a quanto deliberato.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie