F1, il McLaren Group licenzierà 1200 dipendenti!

La McLaren sta per licenziare circa 1200 dipendenti tra prodotto, technology e team di F1 come parte di un'importante ristrutturazione dell'azienda.

F1, il McLaren Group licenzierà 1200 dipendenti!

Un piano lanciato sulla scia della pandemia del Coronavirus e dell'imminente introduzione del budget cap in F1 dal prossimo anno.

La società di Woking ha subito un duro colpo finanziario dalla pandemia, che ha colpito duramente le vendite di auto e ha costretto a sospendere la stagione di F1.

Il team ha annunciato martedì l'inizio di un periodo di consultazione con il personale per finalizzare i passi che sarebbero stati fatti, ma in un comunicato ha detto che si prevede che ci saranno circa 1200 esuberi in tutto il gruppo.

Resta inteso che circa 70 di queste persone saranno tagliate dall'attività della F1, ma i dettagli non sono ancora stati definiti.

Paul Walsh, presidente esecutivo del gruppo McLaren ha detto: "Ci rammarichiamo profondamente per l'impatto che questa ristrutturazione avrà su tutti i nostri dipendenti, ma soprattutto su quelli i cui posti di lavoro potrebbero risentirne".

"È una linea d'azione che abbiamo cercato di evitare, avendo già intrapreso misure drastiche di risparmio in tutti i settori dell'azienda. Ma ora non abbiamo altra scelta se non quella di ridurre le dimensioni della nostra forza lavoro".

Leggi anche:

"Questo è senza dubbio un momento difficile per la nostra azienda, e in particolare per il nostro personale, ma abbiamo in programma di emergere come un'azienda efficiente e sostenibile con un chiaro percorso di ritorno alla crescita".

La settimana scorsa i team di F1 hanno sostenuto i piani per l'introduzione di un budget cap di 145 milioni di dollari dall'inizio del prossimo anno, con una riduzione ulteriore nelle prossime stagioni.

Questa mossa costringerà i team più grandi a ridurre lo staff, qualcosa con la McLaren sta già portando avanti.

Walsh ha aggiunto: "McLaren Racing è stato uno dei sostenitore dell'introduzione nel 2021 del nuovo budget cap per la Formula 1, che creerà una base finanziaria sostenibile per le squadre e porterà a uno sport più competitivo".

"Anche se questo avrà un impatto significativo sulla forma e sulle dimensioni del nostro team di F1, ora inizieremo a prendere le misure necessarie per essere pronti a correre al massimo dal 2021 in poi, al fine di lottare di nuovo per le vittorie e i campionati in futuro".

La divisione tecnologica della McLaren ha già spostato l'attenzione sui flussi di reddito ad alta crescita, mentre la speranza è che le vendite di vetture stradali saranno incrementate dalle consegne della nuova supercar 765LT in ottobre e della Elva, una speedster open-top.

condividi
commenti
F1, la FIA lancia una hotline per segnalare le irregolarità

Articolo precedente

F1, la FIA lancia una hotline per segnalare le irregolarità

Articolo successivo

Calendario F1: anticipa l'Ungheria e si salva Silverstone

Calendario F1: anticipa l'Ungheria e si salva Silverstone
Carica i commenti