F1: il congelamento dei motori e i suoi punti oscuri
Prime
Formula 1 Analisi

F1: il congelamento dei motori e i suoi punti oscuri

Di:

La Red Bull ha ufficializzato lunedì che proseguirà l'avventura in F1 con i motori Honda rinominati: grazie al congelamento delle power unit dal 2022 al 2025 la squadra di Milton Keynes si garantisce la fornitura giapponese. Il blocco degli sviluppi dovrà essere bilanciato da una parificazione delle prestazioni e su questo tema non sarà facile trovare un compromesso che accontenti tutti. Scopriamo quali sono gli scenari.

La Red Bull ha vinto la sua partita politica che può valere anche più di un mondiale. La squadra di Milton Keynes, infatti, aveva subordinato la sua presenza in Formula 1 alla possibilità di continuare ad usare i motori Honda, anche oltre la data del ritiro dal Circus della Casa giapponese che avverrà alla fine di questo campionato.

Christian Horner e Helmut Marko hanno stretto i denti e hanno portato a casa un risultato importante, perché la F1 Commission giovedì scorso ha votato all’unanimità il congelamento dei motori.

condividi
commenti

F1 | Bahrain paga, ecco perché i test di Barcellona sono "oscurati"

Si comincia a capire perché per Liberty la stagione di F1 con le attese monoposto a effetto suolo inizierà ufficialmente a Sakhir, mentre la tre giorni di Montmelò che aprirà i giochi il 23 febbraio è stata derubricata a essere un pre-season test, una sorta di shakedown. Il promotore del campionato spegne la diretta tv dalla Spagna, per assicurarsi il budget che il Bahrain spende per garantirsi l'apertura ufficiale della stagione.

F1 | Red Bull: fallito il crash anteriore della RB18?

La squadra di Milton Keynes non avrebbe superato il crash test frontale per ottenere l'omologazione da parte della FIA. La parte deformabile anteriore della RB18 dovrà essere irrobustita, ma il problema non preoccupa i tecnici di Adrian Newey che dovranno fare i conti con un ritardo sui piani che erano stati deliberati. La squadra campione del mondo osa con una soluzione più estrema di altre?

Video F1 | Ghini: "Piloti che gente nel mondo dei social"

Torna l'appuntamento del sabato mattina di Motorsport.com. In questa nuova puntata del Candido, Franco Nugnes e Antonio Ghini analizzano le prestazioni "social" dei piloti di F1: chi, tra loro, cerca di mostrarsi più come persona che come atleta con tuta e casco?

Test Ferrari: 121 giri per Shwartzman nonostante la nebbia

Il collaudatore del Cavallino ha dovuto attendere circa una mezz'ora prima di iniziare a darsi da fare al volante della SF71H, ma poi è riuscito a mettere insieme ben 361 km, iniziando a prendere le misure al suo nuovo ruolo.

Andretti votato alla presidenza e Mario ci scherza dagli USA

La quinta chiamata per l'elezione del Presidente della Repubblica Italiana ha portato alla discesa in campo di un vero e proprio campione del mondo: Mario Andretti ha ricevuto un voto. L'ex pilota di Formula 1, scherzosamente, accetta l'idea di vestire i panni della più alta carica istituzionale del nostro paese

F1 | La FIA ammette che Masi potrebbe essere a rischio

Il Consiglio Mondiale straordinario indetto per il 3 febbraio prossimo non porterà ad accelerazioni o a conclusioni delle indagini su Abu Dhabi 2021. Si tratterà di una riunione per facilitare il passaggio dalla gestione Todt a quella di Ben Sulayem.

F1 | Leclerc: "Buon test, ho ritrovato velocemente il feeling"

Il monegasco è tornato al volante ieri a Fiorano, completando 48 giri al volante di una Ferrari SF71H. L'obiettivo era ritrovare il ritmo in attesa dell'arrivo della monoposto 2022.

F1 | Sainz: "Impaziente di mostrare e guidare la Ferrari 2022"

Alla conclusione del test andato in scena a Fiorano con la SF71H, il pilota della Ferrari non ha nascosto la sua impazienza di guidare dal vivo la monoposto 2022 dopo averla provata al simulatore.

Red Bull come Ferrari: darà il nome anche ai motori
Articolo precedente

Red Bull come Ferrari: darà il nome anche ai motori

Articolo successivo

Alonso dimesso dall'ospedale: è tornato a casa a Lugano

Alonso dimesso dall'ospedale: è tornato a casa a Lugano
Carica i commenti