I dipendenti licenziati fanno causa alla Caterham

I dipendenti licenziati fanno causa alla Caterham

E' stata chiesta anche una verifica alla FIA per quanto riguarda la vendita della squadra

La scorsa settimana, pochi giorni dopo il passaggio di proprietà, la Caterham ha annunciato un'importante ristrutturazione interna, che ha previsto anche il licenziamento di una quarantina di dipendenti. Questi però non sono rimasti con le mani in mano troppo a lungo e questa mattina hanno confermato con un breve comunicato stampa di aver avviato un'azione legale contro la squadra diretta da Christijan Albers.

"I dipendenti licenziati dalla Caterham stanno avviando un'azione legale contro il team di Formula 1. Gli avvocati sono stati nominati per rappresentare oltre 40 persone. Un portavoce del gruppo ha confermato che i licenziamenti sono stati fatti senza preavviso o consulatazioni e che quindi si tradurranno in rivendicazioni contro la squadra. Inoltre la Caterham ha tradito le promesse secondo cui sarebbero stati pagati almeno gli stipendi di luglio" spiega la nota.

E poi prosegue così: "Resta inteso che i dipendenti, molti dei quali hanno sostenuto la squadra durante tutti i suoi anni di attività nel Circus, chiedono anche alla FIA, in quanto organo regolatore, di investigare sulla condotta del team in relazione al suo recente cambio di proprietà".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie