Rosberg: "Fortunato a non sbattere in Q3!"

Il pilota tedesco ha colto la pole all'Hungaroring, evitando il contatto con le barriere nella Q3 bagnata

Rosberg:

Nico Rosberg ha confermato di trovarsi in un periodo magico della sua carriera di pilota in Formula Uno conquistando anche la pole position del Gran Premio di Ungheria, in una Qualifica caratterizzata dalla pioggia.

Il pilota tedesco, dopo aver passato senza problemi Q1 e Q2, ha dovuto fare i conti con una Q3 decisamente funestata dalla pioggia, che ha reso la pista molto scivolosa. Rosberg ha infatti rischiato di andare a muro dopo un paio di minuti dal via dell'ultima parte delle Qualifiche, imitando l'errore fatto pochi secondi prima da Kevin Magnussen.

"Sono state Qualifiche molto difficili - ha ammesso Rosberg - e la Q3 bagnata è stato il momento più complesso con la pista scivolosa e pericolosa. Ho rischiato di andare a muro e sono stato fortunato a evitare il contatto con le barriere. Sono riuscito a frenare abbastanza da evitare di finire contro le barriere. Magnussen è invece stato sfortunato, sono cose che possono capitare, soprattutto in condizioni difficili come quelle di oggi. Devo dire però che il mio ultimo giro, ovvero quello che mi ha dato la pole, è stato davvero notevole".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Nico Rosberg
Articolo di tipo Ultime notizie