Ferrari solo multata per l'uso improprio del DRS

Ferrari solo multata per l'uso improprio del DRS

C'era un errore di taratura sul dispositivo di Alonso, che dopo i tre errori lo ha usato solo con l'ok del team

Finiti sotto investigazione al termine del Gp di Ungheria per aver utilizzato in tre occasioni il DRS quando non consentito, ovvero quando il distacco dalla vettura che precedeva era superiore al secondo, la Ferrari e Fernando Alonso se la sono cavata solamente con una multa di 15.000 euro, mantenendo quindi il quinto posto nella classifica finale. I commissari hanno potuto verificare, infatti, che si è trattato di un problema di taratura del dispositivo e che, una volta capito il problema, gli uomini del Cavallino hanno detto al pilota spagnolo di utilizzare l'ala posteriore mobile solamente quando riceveva l'ok dal muretto, senza fidarsi quindi dell'indicazione visiva sul volante della sua monoposto. I giudici hanno quindi stimato che il vantaggio tratto da Alonso è stato di circa 1" nelle tre occasioni in cui ha usato il dispositivo quando non avrebbe dovuto, ma che di contro probabilmente ha perso più terreno quando magari non lo ha utilizzato e ne avrebbe avuto diritto. In virtù di questo hanno deciso di non prendere provvedimenti dal punto di vista sportivo, ma di adottare solo una sanzione pecuniaria per essersi comunque presentati al via con un sistema non conforme alle regole vigenti.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Fernando Alonso
Articolo di tipo Ultime notizie