Alonso: "Ci servono delle gare pazze per il podio"

Fernando è contento di come la Ferrari oggi abbia sfruttato la sua occasione, sfiorando la vittoria

Alonso:

Il Gp d'Ungheria ha ridato il sorriso a Fernando Alonso. Una gara un po' pazza, per sua stessa definizione, gli ha infatti consentito di riportare la Ferrari sul podio e di sognare la vittoria fino a tre giri dal termine, quando non ha potuto fare nulla per tenersi dietro la Red Bull di un Daniel Ricciardo indiavolato, che per di più montava delle gomme più fresche.

Non parlate allo spagnolo di delusione il successo sfuggito, perché Fernando pensa di più a godersi il miglior risultato stagionale, che ha consentito alla Ferrari di riprendersi il terzo posto nel Costruttori ai danni della Williams.

"Sono molto soddisfatto. E' stato un weekend difficile, in una stagione già di per sé molto complicata per noi, quindi essere saliti sul podio è una bella sorpresa. Abbiamo tentato un azzardo, provando a prenderci dei rischi per inseguire la vittoria e ci sono arrivato molto vicino. Sono molto orgoglioso del team e del lavoro fatto oggi" ha detto Alonso sul podio.

Sicuramente oggi l'alfiere del Cavallino ha fatto valere tutta la sua esperienza anche nella gestione delle gomme, soprattutto nel lunghissimo ultimo stint (ha fatto 31 giri con le soft): "Oggi c'è stata tutta una combinazione di fattori che hanno reso molto difficile questa corsa, anche piuttosto complicata da capire. Credo che noi siamo stati bravi a sfruttare tutte le opportunità che si sono presentate, facendo valere la nostra esperienza. Ci servono delle gare un po' pazze per andare a podio, ma oggi l'abbiamo sfruttata".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Fernando Alonso
Articolo di tipo Ultime notizie