Horner prolunga con Red Bull e dice no a Mercedes

Horner prolunga con Red Bull e dice no a Mercedes

Secondo la tedesca Bild, la Stella a tre punte ha provato a strappare il team principal di Milton Keynes

La Red Bull Racing si protegge dagli attacchi: secondo la tedesca Bild, la Mercedes avrebbe fatto un serio tentativo per strappare Christian Horner alla squadra di Milton Keynes, vittoriosa negli ultimi tre mondiali piloti con Sebastian Vettel. Helmut Marko ha sbarrato la porta in faccia alla Casa tedesca ufficializzando che il team principal ha rinnovato l'accordo con la Red Bull Racing la scorsa settimana con un contratto di lunga durata. Con l'uscita di Norbert Haug, pensionato dalla Mercedes, la Casa della stella a tre punte ha cercato un manager capace a cui affidare la gestione della squadra di Brackley. Niki Lauda, consulente del consiglio di amministrazione della Stella a tre punte, vuole assicurare a Lewis Hamilton una struttura competitiva e sta lavorando sodo per ridisegnare il team argento. Non deve stupire che la Mercedes si sia mossa sul mercato, dopo che si erano sparse le voci secondo cui Ross Brawn, attuale team principal della squadra, fosse allettato da un ritorno alla Ferrari, invocato niente meno che da Fernando Alonso. Fallito il tentativo di prendersi Christian Horner, è probabile che alla Mercedes resti tutto come prima, senza altre rivoluzioni immediate. Christian Horner, intanto, sta programmando la stagione 2013 alla Red Bull racing: a Milton Keynes vorrebbero chiudere il ciclo dei motori V8 di 2.4 litri aspirati con un poker iridato...

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie