Horner: "Grande fallimento, ma solo piccoli problemi"

Così il team principal della Red Bull parla del primo test e per questo è ottimista in vista del Bahrein

Horner:
I primi test dell'anno, a Jerez de la Frontera, sono stati davvero disastrosi per la Red Bull, che ha messo insieme pochissimi chilometri con la RB10 a causa di problemi legati probabilmente ad un'installazione piuttosto estrema della power unit Renault, che comunque ha dato problemi anche alla Toro Rosso ed alla Caterham. Tuttavia, il team principal Christian Horner ci ha tenuto a precisare che nessuno dei problemi individuati deve essere considerato qualcosa di grave e che a Milton Keynes, così come al quartier generale di Renault Sport F1, stanno lavorando durissimamente per fare in modo che la settimana prossima in Bahrein non si ripetano i guai già visti in Spagna. "Ci sono un paio di cose che dobbiamo sistemare, ma niente di grade. Ovviamente poi anche la Renault ha alcuni problemi su cui ragionare. Va detto però che queste monoposto sono così complicate che anche i problemi più piccoli possono causare un fallimento enorme" ha detto Horner a Sky Sports News. "Ovviamente abbiamo un bel po' di lavoro da fare, ma c'è anche il tempo necessario da qui alla prima gara. Il test in Bahrein della settimana prossima sarà importante e ci stiamo dando da fare sia a Milton Keynes che alla Renault per evitare di incappare in un altro test come quello di Jerez. L'importante comunque è risolvere tutti i guai prima che comincino le gare" ha aggiunto.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Sebastian Vettel , Daniel Ricciardo
Articolo di tipo Ultime notizie