Formula 1
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
28 nov
-
01 dic
Evento concluso
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
86 giorni
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
93 giorni
G
GP del Vietnam
02 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
107 giorni
G
GP della Cina
16 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
121 giorni
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
135 giorni
07 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
142 giorni
21 mag
-
24 mag
Prossimo evento tra
156 giorni
G
GP d'Azerbaijan
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
170 giorni
G
GP del Canada
11 giu
-
14 giu
Prossimo evento tra
177 giorni
G
GP di Francia
25 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
191 giorni
02 lug
-
05 lug
Prossimo evento tra
198 giorni
G
GP di Gran Bretagna
16 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
212 giorni
G
GP d'Ungheria
30 lug
-
02 ago
Prossimo evento tra
226 giorni
G
GP del Belgio
27 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
254 giorni
03 set
-
06 set
Prossimo evento tra
261 giorni
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
Prossimo evento tra
275 giorni
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
282 giorni
G
GP del Giappone
08 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
296 giorni
G
GP degli Stati Uniti
22 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
310 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
317 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
331 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
345 giorni

Horner: "La rimonta di Albon mi ha stupito"

condividi
commenti
Horner: "La rimonta di Albon mi ha stupito"
Di:
Tradotto da: Redazione Motorsport.com
3 set 2019, 07:11

La rimonta di Alex Albon dal 17° posto della griglia nel GP del Belgio ha stupito molto Christian Horner.

Al debutto con la Red Bull, il thailandese ha dovuto scontare la penalità per aver montato la power unit "Spec 4" Honda, ma nonostante la poca conoscenza della RB15 è riuscito a risalire fino al quinto posto con sorpassi da applausi su avversari del calibro di Daniel Ricciardo e Sergio Perez.

"Alex mi ha stupito per l'approccio che ha avuto per tutto il weekend, le indicazioni e il passo, e in gara credo proprio che abbia avuto un rendimento da pilota maturo - ha detto il team principal di Milton Keynes - Nella prima metà di corsa non eravamo competitivi con le gomme più dure come invece lo siamo stati con quelle più morbide, ma non ha commesso errori o preso rischi stupidi. Ha fatto tutte cose semplici. Quando nella seconda metà la macchina è stata in grado di dire la sua, ne ha approfittato".

"Sappiamo che Ricciardo è un animale da gara e il suo soprasso, oltre ad altri, come ad esempio quello su Perez all'ultimo giro, ci hanno colpito. Partire 18° e arrivare 5° è un grande inizio".

Horner spera che i risultati di Spa carichino Albon in vista di Monza, dove dovrebbe potersi qualificare in una posizione migliore.

"L'inizio è incoraggiante, speriamo che a Monza tutto fili liscio. Comunque anche l'impressione degli ingegneri e dei meccanici è stata ottima su di lui".

Infine il manager inglese ha speso anche due parole per Pierre Gasly, tornato alla Toro Rosso.

"Ho parlato con Pierre, il quale era concentrato perfettamente sulla Toro Rosso. Ha capito che ci sono ancora altre opportunità per lui e che deve approciarsi con il giusto spirito e la mentalità adeguata".

Articolo successivo
Pirelli, Isola: "Scelta leggermente più morbida per Monza"

Articolo precedente

Pirelli, Isola: "Scelta leggermente più morbida per Monza"

Articolo successivo

Norris: “Anche i piloti danno per scontata la sicurezza”

Norris: “Anche i piloti danno per scontata la sicurezza”
Carica i commenti