Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Svizzera
Ultime notizie
Formula 1 GP del Giappone

F1 | Horner: "Essere così competitivi ci ha fatto risparmiare"

Christian Horner si è detto contento di aver risparmiato negli sviluppi grazie alla grande competitività delle RB19 mostrata sin dal principio.

Max Verstappen, Red Bull Racing, 1° posizione

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

L'obiettivo della Red Bull di firmare la prima stagione perfetta della storia della Formula è scemata poco più di una settimana fa a causa, o per merito, della Ferrari e di Carlos Sainz Jr. vincitori del Gran Premio di Singapore.

Eppure ciò nulla toglie alla strepitosa annata della squadra austro-britannica. La RB19 è già negli annali per la straordinaria supremazia e superiorità nei confronti delle dirette rivali e lo stesso vale per Max Verstappen, irresistibile interprete di una monoposto quasi perfetta.

A Suzuka è arrivato il Mondiale Costruttori e quello Piloti dovrebbe non tardare molto. Già a Losail Verstappen potrà fregiarsi del terzo, meritato, iride di una carriera che sta percorrendo un'ascesa vertiginosa e non si sa quando potrà trovare un altopiano per regalare altri vincitori, altre storie.

Intanto a Milton Keynes sanno bene che quando l'onda è al punto massimo, va cavalcata. La stagione 2023 è considerata da Christian Horner e soci come la migliore di sempre e, proprio per questo, irripetibile.

"Credo che ripetere una stagione del genere sia davvero dura, sapete. E fare di meglio è impossibile. E' un momento d'oro per il team. Penso che dobbiamo cavalcare l'onda e chiaramente vogliamo farlo più a lungo possibile", ha detto il team principal della Red Bull.

Max Verstappen, Red Bull Racing RB19

Max Verstappen, Red Bull Racing RB19

Photo by: Jake Grant / Motorsport Images

"Ma la Formula 1 è un business che si muove e cambia molto velocemente. Possiamo vedere quanto i team cambino, migliorino, peggiorino e Singapore ha mostrato quanto non ci si possa crogiolare sui successi. Quindi dobbiamo spingere sempre al massimo".

"Il 2022 è stato un anno molto competitivo per noi. Ma dobbiamo cogliere il momento, accettare le sfide che incontri e i risultati che abbiamo ottenuto stanno a testimoniare come gli uomini e le donne del team abbiano lavorato senza sosta per produrre la miglior monoposto possibile, così anche i piloti e in particolare Max, che è stato in grado di utilizzarla al meglio".

Horner ha sottolineato come l'estrema competitività della RB19 mostrata sin dai test di Sakhir, in Bahrain, abbia permesso al team di risparmiare sulle evoluzioni. Un aspetto non da poco, se si tiene in considerazione della penalità comminata in termini di ore da sfruttare in galleria del vento per aver contravvenuto alle regole del Budget Cap relative all'annata 2021.

"La griglia di F1 è in continuo movimento alle nostre spalle. Una settimana troviamo la McLaren dietro di noi, quella dopo è la Ferrari e la prossima potrebbe essere la Mercedes. Noi siamo stati davanti al 90% delle gare e abbiamo limitato la quantità di sviluppi della monoposto".

"I regolamenti sono stabili, quindi abbiamo lo stesso telaio e lo stesso cambio dell'anno scorso. Molte cose siamo riusciti a portarli anche per quest'anno. Il team ha fatto un ottimo lavoro per sviluppare in modo efficiente la vettura, ridurre il peso e mantenere questo tipo di prestazioni sui vari circuiti che abbiamo avuto a disposizione", ha concluso Horner.

Leggi anche:

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente F1 | Russell: "Rabbia col team? No, serve il 2° posto Costruttori"
Articolo successivo F1 | Perez a picco: si è snaturato per cercare di battere Max

Top Comments

Non ci sono ancora commenti. Perché non ne scrivi uno?

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Svizzera