Horner: "A breve competeremo con Mercedes"

condividi
commenti
Horner:
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
29 apr 2014, 12:52

Il team principal della Red Bull afferma che le RB10 lotteranno per vincere in poco tempo

Horner:
Christian Horner, team principal della Red Bull, ha affermato che Sebastian Vettel e Daniel Ricciardo saranno in grado di competere ad armi pari con la Mercedes nel prosieguo della stagione in corso e che, a partire dal Gran Premio di Spagna, i passi avanti della RB10 saranno sensibili. Il team di Milton Keynes ha compiuto notevoli passi avanti in quanto ad affidabilità e prestazioni sin dall'avvio del mondiale, arrivando a cogliere il secondo posto nella gara di apertura in Australia (poi revocato per irregolarità riguardo al consumo del carburante) e sfiorando il podio in altre due occasioni, sempre con Ricciardo. Nonostante il grande sforzo iniziale, Horner ha annunciato che le RB10 saranno dotate di aggiornamenti che dovrebbero renderle più competitive e in grado di lottare con le Mercedes W05 per le vittorie dei Gran Premi già nelle prossime settimane. "Stiamo cercando di dare tutto ciò che abbiamo - ha affermato il team principal della scuderia anglo-austriaca a Sky Sport F1 - Penso proprio saremo in grado di combattere con la Mercedes. Non possiamo concedere loro altro terreno". "In Cina eravamo molto più lenti delle Mercedes in rettilineo, circa 22 chilometri orari di differenza. Ecco dove dobbiamo migliorare. E' tutto molto chiaro. Sappiamo come risolvere i nostri problemi e stiamo lavorando per risolverli prima del Gran Premio di Barcellona".
Articolo successivo
La McLaren nega l'infortunio di Jenson Button

Articolo precedente

La McLaren nega l'infortunio di Jenson Button

Articolo successivo

Alonso: "Siamo poco performanti in diverse aree"

Alonso: "Siamo poco performanti in diverse aree"
Carica i commenti