Formula 1
G
GP dell'Eifel
09 ott
Prossimo evento tra
15 giorni
G
GP del Portogallo
23 ott
Prossimo evento tra
29 giorni
G
GP di Turchia
13 nov
Prossimo evento tra
50 giorni
04 dic
Prossimo evento tra
71 giorni
G
GP di Abu Dhabi
11 dic
FP1 in
79 giorni

F1 Hockenheim, Libere 3: Leclerc e la Ferrari anche col fresco

condividi
commenti
F1 Hockenheim, Libere 3: Leclerc e la Ferrari anche col fresco
Di:

Il monegasco è il più veloce nella terza sessione di prove libere del GP di Germania con la Rossa che si comporta bene anche con temperature normali rispetto al caldo di ieri. Verstappen è secondo davanti a Vettel. Stupiscono le Mercedes solo quarta e sesta: hanno fatto pretattica?

Charles Leclerc continua a stupire! Il pilota monegasco dominatore ieri con la Ferrari nel caldo torrido si è confermato anche con il fresco che ha caratterizzato la terza sessione di prove libere del GP di Germania. Charles con le gomme Soft è arrivato a 1'12"380 con la SF90 che si è rivelata competitiva anche con 26 gradi di aria e 39 sull'asfalto contro i 52 di ieri pomeriggio.

La prestazione non è esaltante in termini assoluti visto che il record della pista (1'11"212 di Vettel ottenuto l'anno scorso con la SF71H) indica che forse non si è ancora visto il vero potenziale delle singole vetture che hanno giocato molto con la potenza dei motori e la quantità di benzina.

Leggi anche:

Alle spalle dell'eccellente Leclerc che ha stupito soprattutto nel secondo settore si è inserito Max Verstappen con la Red Bull: l'olandese è arrivato a 168 millesimi dalla Ferrari dopo aver siglato un tempo interessante anche con le Medie. Max si è inserito d'autorità fra le due Rosse con Sebastian Vettel terzo a 264 millesimi dal più giovane compagno di squadra. Il tedesco si è visto anche togliere un tempo per essere andato oltre i track limit dettati dai commissari sportivi.

La Mercedes non ha impressionato e deve stupire che la Haas di Kevin Magnussen, quinta, si sia infilata fra Valtteri Bottas, quarto a mezzo secondo, e Lewis Hamilton, sesto. Anche Lewis si è visto cancellare un 1'12"793 che lo avrebbe portato a ridosso di Sebastian, ma le frecce d'argento hanno dato la sensazione di pensare ad altro piuttosto che alle prestazioni.

Mentre tutti cercavano il giro secco, la Mercedes nella prima parte della sessione si è dedicata con entrambi i piloti a un long run con le gomme soft: Hamilton ha effettuato 15 giri e Bottas uno in più. Girando in quella configurazione le due W10 erano arrivate in quel momento a sei decimi dalle Rosse con il penta-campione che deve aver riscontrato qualche problema di efficienza visto che gli è stato cambiato il cofano motore con uno sfogo di estrazione dell'aria diverso.

La sensazione è che il team di Brackley, con tutti i componenti vistiti con abiti in stile Anni 50 per celebrare il debutto del 1954, si sia un po' nascosto in attesa di mostrare il vero potenziale solo in qualifica. Vedremo... 

Leggi anche:

Si conferma settimo Carlos Sainz con la McLaren: lo spagnolo è stato capace di 1'13"300, facendo 24 millesimi meglio di Pierre Gasly che dispone di un telaio vecchio che è stato assemblato dopo che quello nuovo è stato danneggiato nel crash di ieri. Il francese ha reagito bene e ha preceduto l'Alfa Romeo di Kimi Raikkonen e la Haas di Romain Grosjean. La squadra americana ha proseguito il back to back: se ieri la versione più evoluta di Kevin aveva pagato 1"2 su quella dell'Australia di Romain, oggi c'è stata la netta prevalenza della VF-19 più evoluta...

Fuori dalla top ten la Racing Point di Sergio Perez: con la macchina rivista e corretta Lance Stroll in bella evidenza ieri con il caldo non è andato oltre il 16esimo posto. Male le Renault: Nico Hulkenberg è 12esimo e Daniel Ricciardo appena 18esimo. Alexander Albon ha portato la Toro Rosso alla 13esima piazza. Non ha convinto Antonio Giovinazzi 15esimo dietro a Lando Norris, mentre Robert Kubica con il telaio nuovo si è tolto il gusto di rifilare tre decimi a George Russell. Cosa vorrà dire qualcosa...

Cla Pilota Giri Tempo Distacco Distacco km orari
1 Monaco Charles Leclerc 18 1'12.380     227.499
2 Netherlands Max Verstappen 12 1'12.548 0.168 0.168 226.972
3 Germany Sebastian Vettel 18 1'12.644 0.264 0.096 226.672
4 Finland Valtteri Bottas 24 1'12.890 0.510 0.246 225.907
5 Denmark Kevin Magnussen 13 1'12.893 0.513 0.003 225.898
6 United Kingdom Lewis Carl Davidson Hamilton 22 1'12.965 0.585 0.072 225.675
7 Spain Carlos Sainz Vázquez de Castro 18 1'13.300 0.920 0.335 224.643
8 France Pierre Gasly 17 1'13.324 0.944 0.024 224.570
9 Finland Kimi-Matias Räikkönen 18 1'13.351 0.971 0.027 224.487
10 France Romain Grosjean 15 1'13.378 0.998 0.027 224.405
11 Mexico Sergio Pérez Mendoza 15 1'13.476 1.096 0.098 224.105
12 Germany Nicolas Hülkenberg 19 1'13.496 1.116 0.020 224.044
13 Thailand Alexander Albon 24 1'13.554 1.174 0.058 223.868
14 United Kingdom Lando Norris 15 1'13.556 1.176 0.002 223.862
15 Italy Antonio Maria Giovinazzi 16 1'13.671 1.291 0.115 223.512
16 Canada Lance Stroll 15 1'13.672 1.292 0.001 223.509
17 Russian Federation Daniil Kvyat 21 1'13.767 1.387 0.095 223.221
18 Australia Daniel Ricciardo 20 1'13.816 1.436 0.049 223.073
19 Poland Robert Kubica 20 1'15.540 3.160 1.724 217.982
20 United Kingdom George Russell 11 1'15.824 3.444 0.284 217.166
LIVE Formula 1, GP di Germania: Prove Libere 3

Articolo precedente

LIVE Formula 1, GP di Germania: Prove Libere 3

Articolo successivo

LIVE Formula 1, GP di Germania: Qualifiche

LIVE Formula 1, GP di Germania: Qualifiche
Carica i commenti