Riservato ai membri

Devi essere iscritto a PRIME per vedere questo contenuto video

Iscriviti
Prime

F1 Heroes: gli eroi della Formula 1 in mostra a Monza

Di:

F1 Heroes è una mostra realizzata dagli amanti della Formula 1 per gli amanti della Formula 1. Aperta gratuitamente al pubblico, è ospitata presso l'Orangerie della Villa Reale di Monza, e ripercorre i momenti chiave di questo sport negli scatti più belli selezionati da Ercole Colombo e Giorgio Terruzzi

Racconto per immagini di una passione senza tempo, di quelle che si tramandano di padre in figlio, da nonno a nipote, per celebrare l’amore per la Formula 1 e per i suoi eroi. Così si potrebbe riassumere F1 Heroes, la mostra gratuita dei migliori scatti degli archivi di Motorsport Images curata da Ercole Colombo e Giorgio Terruzzi. 

Grazie a sapienti didascalie ed immagini di impatto, ripercorriamo tutti i momenti salienti della storia della Formula 1, dal primo campionato del mondo del 1950 con la gara inaugurale di Silverstone vinta dall’Alfa Romeo di Nino Farina, sino ai primi trionfi Ferrari con Ascari, ai cinque iridi di Fangio, per poi arrivare alle evoluzioni tecniche degli anni ‘60, con vetture che oggi incutono ancora un sacro timore negli occhi degli appassionati, fino a raggiungere gli anni ‘70, quando i piloti divennero delle star del globo. 

condividi
commenti

F1 | Ceccarelli: “Hamilton più vicino a una crisi di nervi?

Lewis Hamilton ha dato prova di debolezza mentale in occasione del Gran Premio degli Stati Uniti di Formula 1. Il tutto è stato evidente sin dalle prime prove libere, con la schermaglia ruota a ruota con Verstappen, per poi sfociare nel silenzio dopo la bandiera a scacchi

Verstappen: fuoriclasse dal 2018, ma ora ha anche la macchina

L'etichetta del pilota troppo aggressivo accompagna ancora Max, anche se dalle qualifiche del GP di Monaco 2018, dopo aver sbattuto alle Piscine, ha capito che doveva cambiare atteggiamento, diventando determinante uomo squadra. In Red Bull l'hanno senpre saputo, ma il successo di Austin contro un Hamilton indomito ha esaltato le qualità di un campione maturo che, forse, arriverà al primo mondiale in ritardo sulle sue aspettative.

F1 | Aitken al volante della Williams nelle FP1 di Abu Dhabi

Dopo aver recuperato dal terribile incidente avvenuto alla 24 Ore di Spa-Francorchamps, Jack Aitken tornerà al volante di una Williams per disputare le FP1 del GP di Abu Dhabi.

Brundle: "Gli entourage delle star portino rispetto a chi lavora"

L'ex pilota di F1 e oggi esperto di Sky UK F1 Martin Brundle afferma che serve un comportamento rispettoso per chi lavora da parte degli entourage delle star dopo quanto accaduto ad Austin con la rapper MTS.

F1 | Mercedes: la paura che fa perdere i Mondiali Prime

F1 | Mercedes: la paura che fa perdere i Mondiali

La Mercedes è protagonista di questa nuova puntata de Il Primo degli Ultimi. Al team di Brackley viene imputata la mancanza di coraggio e di voglia di osare, figlia di chi è abituato ad anni di dominio incontrastato e ora che vede un mondiale scivolargli tra le dita, non vuole andare oltre ciò che dicono i dati per paura di rischiare troppo

Shovlin: "Lottare con la Red Bull miglior scenario in Messico"

Andrew Shovlin ammette che al GP del Messico il miglior scenario possibile per Mercedes sarà quello che potrebbe vederla contendere la vittoria a Verstappen. Realtà dei fatti o pretattica?

Horner: "Far perdere il podio a Perez sarebbe stato brutale"

Christian Horner ha spiegato di non aver voluto chiamare Perez al pit per soffiare il punto del giro veloce ad Hamilton per non privare il messicano di un podio ampiamente meritato dopo una gara sofferta.

Mercedes: l'incapacità di prendere rischi come la Red Bull

Austin doveva essere la pista della Mercedes e, invece, abbiamo assistito alla superiorità della Red Bull. Cosa è successo dopo che le W12 avevano rifilato nove decimi a Verstappen nel primo turno di prove libere del GP degli Stati Uniti? I dossi dell'asfalto hanno consigliato i tecnici di Brackley ad alzare la macchina perdendo carico aerodinamico, mentre quelli di Milton Keynes hanno adottato soluzioni più spinte e prestazionali.

Formula 1
26 ott 2021
Sainz: "La verità è che stiamo già pensando all'anno prossimo"

Articolo precedente

Sainz: "La verità è che stiamo già pensando all'anno prossimo"

Articolo successivo

Verstappen: "Non penso che saremo al livello della Mercedes"

Verstappen: "Non penso che saremo al livello della Mercedes"
Carica i commenti