Hembery: "Vogliamo gomme con maggior decadimento"

Il responsabile Pirelli vorrebbe tornare a gomme dal decadimento rapido per avere più pit stop

Hembery: "Vogliamo gomme con maggior decadimento"
Pneumatici Pirelli
Pneumatici Pirelli
Pneumatici Pirelli
Paul Hembery, Direttore Pirelli Motorsport
Red Bull Racing RB11 with markings on the Pirelli tyres

Dopo essere stata attaccata nel corso di questa stagione per aver fornito pneumatici estremamente conservativi che hanno consentito ai team di effettuare anche strategie ad una sola sosta, la Pirelli proverà, già dai prossimi test di Abu Dhabi, nuove idee per gli pneumatici del 2016.

La multinazionale italiana, nello specifico, vuole reintrodurre delle coperture che abbiano un vistoso calo di perfomance nella fase finale della vita dello pneumatico, riprendendo un concetto già utilizzato dalla Pirelli al momento del suo ritorno in Formula 1.

Il responsabile motorsport della casa italiana, Paul Hembery, intervistato da motorsport.com, ha confermato la volontà del costruttore di provare, già dai prossimi test di Abu Dhabi, questo nuovo tipo di costruzione: "Vorremmo tornare ad avere degli pneumatici con un decadimento corretto. Non so se avremo l'opportunità di testare una soluzione ottimale già nel corso dei test di Abu Dhabi, ma la nostra idea è quella di reintrodurre coperture con un degrado accentuato in modo da avere nuovamente gare con due o tre pit stop piuttosto che avere degli stint lunghi così come abbiamo visto negli ultimi anni".

Hembery ha spiegato che tale modifica avverrebbe non attraverso un cambiamento delle mescole dello pneumatico, bensì tramite una modifica nella composizione chimica dello stesso: "Le mescole non cambieranno, ma possiamo lavorare dal punto di vista chimico per ottenere un maggior decadimento prestazionale. Stiamo lavorando su questa strada, quindi non sarà più un vantaggio per il pilota cercare di effettuare degli stint lunghi. La volontà dei team è di tornare ad avere gare con due o tre pit stop piuttosto che gran premi con una sola sosta come avvenuto spesso nel corso di questa stagione".

condividi
commenti
Lowdon lascia ad Abu Dhabi, ma Hellmund non entra
Articolo precedente

Lowdon lascia ad Abu Dhabi, ma Hellmund non entra

Articolo successivo

Grosjean: "Dobbiamo precedere la Toro Rosso"

Grosjean: "Dobbiamo precedere la Toro Rosso"
Carica i commenti