Hamilton se la ride: "Ho fatto la scelta giusta"

Lewis ripensa a quando tutti dicevano che sbagliava a lasciare la McLaren e si prende la sua rivincita

Hamilton se la ride:
Continua a fare progressi il binomio formato da Lewis Hamilton e dalla Mercedes. Tre settimane fa, in Malesia, il pilota britannico ha conquistato il suo primo podio con la squadra di Brackley e nel weekend appena passato ha saputo fare anche meglio a Shanghai, conquistando la pole position e confermandosi al terzo posto. Dopo questa buona serie di risultati, che lo ha portato ad occupare il quarto posto nel Mondiale, distaccato di sole 12 lunghezze dal leader Sebastian Vettel, l'ex campione del mondo ha deciso di togliersi qualche sassolino dalla scarpa, ripensando a quando tutti gli dicevano che sbagliava a lasciare la McLaren, squadra che invece sta facendo decisamente fatica in questo avvio di 2013. Anche se può essere un giudizio affrettato, la sensazione è che sia stato proprio il cambio di casacca di Hamilton a fare da ago della bilancia tra le due squadre, che sembrano essersi invertite i ruoli nello spazio di appena tre Gp. Lewis quindi non ha mancato di farlo notare a chi pensava che la sua scelta fosse stata dettata da motivi esclusivamente economici. "Tutti dicevano che avevo preso la decisione peggiore della mia vita. Ma piano piano, visti i nostri continui miglioramenti, stanno iniziando a cambiare opinione. E' stato un grande cambiamento, un passo importante. Ora però penso di aver fatto la scelta giusta" ha detto Lewis.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Lewis Hamilton
Articolo di tipo Ultime notizie