F1 | Hamilton multato al termine del GP del Brasile

Il pilota della Mercedes è stato messo sotto investigazione da parte dei commissari per aver percorso il giro di rientro al termine del GP del Brasile con le cinture slacciate, ma è stato semplicemente multato per l'infrazione.

F1 | Hamilton multato al termine del GP del Brasile

Sembrano non finire mai le incognite che ha dovuto affrontare Lewis Hamilton in Brasile. Il pilota della Mercedes ha vissuto un weekend decisamente complicato iniziato già al venerdì sera quando, subito dopo la sessione di qualifiche, la sua monoposto è stata messa sotto la lente di ingrandimento dei commissari per una irregolarità riscontrata sull’ala posteriore.

La doccia fredda per Hamilton e la Mercedes è arrivata al sabato, dopo il secondo turno di libere, quando i commissari hanno deciso di squalificare la monoposto dell’inglese che è stato così costretto a prendere il via della Sprint Qualifying dal fondo della griglia.

Ieri Lewis ha spremuto ogni cavallo della sua W12 per risalire sino al quinto posto, ma oggi, in gara, è dovuto scattare dalla decima casella a causa di una penalità di 5 posizioni per aver sostituito il motore termico smarcando la quinta unità.

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B, e Lewis Hamilton, Mercedes W12

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B, e Lewis Hamilton, Mercedes W12

Photo by: Charles Coates / Motorsport Images

Nonostante questo ulteriore imprevisto, Hamilton è riuscito oggi a regalare una prestazione maiuscola conquistando un successo meritatissimo festeggiato con l’ovazione del pubblico brasiliano.

Per Lewis e la Mercedes, però, le indagini dei commissari non sono finite con lo sventolare della bandiera a scacchi. L’inglese, infatti, è stato messo sotto investigazione per aver percorso il giro di rientro con le cinture di sicurezza slacciate violando quanto previsto dal regolamento sportivo.

L’articolo 4, Appendice L, Paragrafo III recita del regolamento recita: "I piloti devono essere adeguatamente trattenuti nel loro sedile da cinture di sicurezza in conformità con il regolamento tecnico in ogni momento durante una gara, in pit-lane o in prova speciale”.

Al termine di un breve (fortunatamente) consulto con i commissari, è stato deciso di punire Hamilton semplicemente con una multa di 5.000 euro. Un importo decisamente inferiore ai 50.000 euro comminati a Max Verstappen per aver toccato l'ala posteriore della Mercedes numero 44...

condividi
commenti
Podcast F1 | Chinchero: "Hamilton ha cucinato Max a fuoco lento"
Articolo precedente

Podcast F1 | Chinchero: "Hamilton ha cucinato Max a fuoco lento"

Articolo successivo

F1 | Sainz: "Passo da Top 5, sono deluso per il risultato"

F1 | Sainz: "Passo da Top 5, sono deluso per il risultato"
Carica i commenti