F1: Hamilton ha rinnovato con Mercedes per altri 2 anni

Il 7 volte iridato si lega al team di Brackley per altre due stagioni, arrivando così a 11 stagioni assieme costellate di successi a ripetizione. L'obiettivo è aumentare il numero di vittorie (77), pole (74) e titoli (6) ottenuti assieme.

F1: Hamilton ha rinnovato con Mercedes per altri 2 anni

Lewis Hamilton resterà in Formula 1 fino al termine della stagione 2023, e lo farà al volante della Mercedes. La conferma è arrivata oggi con un comunicato stampa che ha confermato il rinnovo su base biennale, il quinto contratto firmato dal campione del Mondo con Toto Wolff a partire dal 2013.

“Siamo lieti di rinnovare quella che è la partnership di maggior successo nella storia della Formula 1 - recita il comunicato Mercedes annunciando la decima ed undicesima stagione di collaborazione con Hamilton - da quando è entrato a far parte del team ufficiale, Lewis ha conquistato sei Campionati del mondo piloti, 77 vittorie e 74 pole position”.

“È difficile credere che siano passati quasi nove anni di lavoro con questo incredibile team – è stato il commento di Lewis - e sono entusiasta di proseguire questa partnership per altri due anni. Abbiamo ottenuto tanto insieme ma abbiamo ancora molto da raggiungere, sia dentro che fuori pista".

"Sono incredibilmente orgoglioso e grato di come Mercedes mi abbia supportato nel mio impegno per migliorare la diversità e l'uguaglianza nel nostro sport. Stiamo entrando in una nuova era per le auto che sarà stimolante ed emozionante e non vedo l'ora di inseguire nuovi obiettivi insieme”.

“Stiamo per entrare in una nuova era della F1 – ha commentato Wolff - e non può esserci pilota migliore di Lewis su cui poter contare per iniziare un nuovo capitolo. I suoi successi in questo sport parlano da soli e con la sua esperienza, la sua velocità e la sua abilità in gara, è al l'apice del suo rendimento".

"Ci stiamo godendo la battaglia che stiamo affrontando in questa stagione, ed è per questo che volevamo chiudere la questione contratto quanto prima, in modo da non avere più distrazioni. L'ho sempre detto: fino a quando Lewis avrà il fuoco sacro per le corse, qui sarà sempre il benvenuto”.

condividi
commenti
Podcast: Vettel, quando sognare non costa nulla
Articolo precedente

Podcast: Vettel, quando sognare non costa nulla

Articolo successivo

LIVE Formula 1, Gran Premio d'Austria: Libere 3

LIVE Formula 1, Gran Premio d'Austria: Libere 3
Carica i commenti