F1 | Hamilton: "Contento della Pole, qui la Red Bull è speciale"

Lewis Hamilton non nasconde l'euforia per la 103esima pole position della carriera in Formula 1. L'inglese ottiene un risultato che sembrava insperato nel sabato di Jeddah, capitalizzando al massimo il proprio potenziale e sfruttando un incidente nelle ultime fasi della Q3 di Max Verstappen

F1 | Hamilton: "Contento della Pole, qui la Red Bull è speciale"

Sabato sera magico per Lewis Hamilton in quel di Jeddah. Il sette volte campione del mondo conquista la sua pole position numero 103 in carriera, precedendo al termine delle qualifiche del Gran Premio dell'Arabia Saudita Valtteri Bottas per una prima fila monopolizzata.

Leggi anche:

A dover di cronaca, a registrato come uno straripante Max Verstappen nel proprio ultimo tentativo cronometrato fosse di quattro decimi più rapido del miglior crono di Hamilton, ma la troppa ingordigia dell'olandese lo ha fatto sbattere contro il muro in uscita dall'ultima curva del circuito, relegandolo in terza posizione.

Lewis Hamilton, Mercedes W12

Lewis Hamilton, Mercedes W12

Photo by: Andy Hone / Motorsport Images

E Lewis sa quanto sia alto il valore degli avversari. "La Red Bull qui è qualcosa di speciale, sono grato di quanto abbiamo ottenuto oggi. A livello di passo gara, per quanto abbiamo visto tra venerdì ed oggi siamo molto vicini, loro hanno messo a posto qualcosa a livello di assetto. Domani la lotta sarà parecchio ravvicinata, ma sia io che Valtteri siamo sul pezzo", dichiara a caldo l'inglese una volta sceso dalla sua W12.

E proprio per Bottas si sprecano parole di elogio. "Abbiamo lavorato tantissimo con la simulazione e con l'assetto: Valtteri è il miglior compagno che abbia mai avuto, abbiamo lavorato alla ricerca del miglior set-up e per portare la monoposto nelle condizioni che volevamo".

"La pista è davvero complicata, però! Davvero incredibilmente tecnica e complessa, è straordinario quello che hanno costruito. Siamo stati molto veloci durante le prove libere, ma nelle PL3 ed in qualifica abbiamo sofferto, ci mancava qualcosa sia a livello di passo che nell'utilizzo della gomma. La doppietta ci rende fieri, sono orgoglioso del lavoro dei ragazzi e di Valtteri", conclude Hamilton.

Lewis Hamilton, Mercedes W12, Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B
Lewis Hamilton, Mercedes W12, Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B
1/12

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes W12
Lewis Hamilton, Mercedes W12
2/12

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes W12
Lewis Hamilton, Mercedes W12
3/12

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes W12
Lewis Hamilton, Mercedes W12
4/12

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes, festeggia al Parc Ferme dopo essersi assicurato la pole
Lewis Hamilton, Mercedes, festeggia al Parc Ferme dopo essersi assicurato la pole
5/12

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes W12
Lewis Hamilton, Mercedes W12
6/12

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes W12
Lewis Hamilton, Mercedes W12
7/12

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes W12
Lewis Hamilton, Mercedes W12
8/12

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes W12, ai box
Lewis Hamilton, Mercedes W12, ai box
9/12

Foto di: Sam Bloxham / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes W12
Lewis Hamilton, Mercedes W12
10/12

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes W12
Lewis Hamilton, Mercedes W12
11/12

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes W12
Lewis Hamilton, Mercedes W12
12/12

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images


 
 

condividi
commenti
Delusione Verstappen: "È stato un errore terribile"
Articolo precedente

Delusione Verstappen: "È stato un errore terribile"

Articolo successivo

Podcast F1 | Chinchero: "La F1 vive di imprese compiute. Max l'ha solo sfiorata"

Podcast F1 | Chinchero: "La F1 vive di imprese compiute. Max l'ha solo sfiorata"
Carica i commenti