Formula 1
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
54 giorni
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
61 giorni
02 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
75 giorni
G
GP della Cina
16 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
89 giorni
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
103 giorni
07 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
110 giorni
21 mag
-
24 mag
Prossimo evento tra
124 giorni
G
GP d'Azerbaijan
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
138 giorni
G
GP del Canada
11 giu
-
14 giu
Prossimo evento tra
145 giorni
G
GP di Francia
25 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
159 giorni
02 lug
-
05 lug
Prossimo evento tra
166 giorni
G
GP di Gran Bretagna
16 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
180 giorni
G
GP d'Ungheria
30 lug
-
02 ago
Prossimo evento tra
194 giorni
G
GP del Belgio
27 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
222 giorni
03 set
-
06 set
Prossimo evento tra
229 giorni
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
Prossimo evento tra
243 giorni
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
250 giorni
G
GP del Giappone
08 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
264 giorni
G
GP degli Stati Uniti
22 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
278 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
285 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
299 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
313 giorni
F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola
Topic

F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Haas: riproposta l'ala copia di quella Ferrari di Baku

condividi
commenti
Haas: riproposta l'ala copia di quella Ferrari di Baku
Di:
Co-autore: Giorgio Piola
16 nov 2019, 17:45

La squadra americana ha portato anche nel GP del Brasile l'ala anteriore che ha fatto il suo debutto ad Austin: è identica a quella che la Ferrari ha usato a Baku.

La Haas ha riproposto in Brasile l’ala anteriore che si era già vista ad Austin nel GP degli stati Uniti. Sulla VF-19 si è rivista una soluzione che è la copia di quella che la Ferrari aveva utilizzato in Azerbaijan sulla SF90.

Ferrari SF90, dettaglio dell'ala anteriore del GP dell'Azerbaijan

Ferrari SF90, dettaglio dell'ala anteriore del GP dell'Azerbaijan

Photo by: Giorgio Piola

La squadra americana nel tentativo di migliorare le prestazioni della deludente VF-19 ha cambiato la sua filosofia aerodinamica, orientandosi verso il concetto espresso dall'inizio dell'anno dalla Ferrari, vale a dire la ricerca dell'effetto outwash con i flap aggiuntivi che sono dotati di una corda maggiore alla ricerca di più carico nel treno anteriore, con l’ultimo elemento particolarmente svergolato per favorire nella parte più esterna il passaggio del flusso all'esterno della ruota anteriore.

Anche la parte interna dei flap è stata ridisegnata con la curvatura verso il basso più pronunciata per cui i singoli elementi finiscono con una forma lanceolata.

Il profilo principale, oltre a mostrare un "ricciolo" in prossimità del tratto centrale neutro che serve a generare il vortice Y250, ha un andamento a salire verso la paratia laterale.

Confronto dell'ala anteriore della Haas F1 Team VF-19 e della Ferrari SF90 di Baku

Confronto dell'ala anteriore della Haas F1 Team VF-19 e della Ferrari SF90 di Baku

Photo by: Giorgio Piola

E' cambiato anche il marciapiede all'esterno della paratia laterale e il bordo d'uscita a scalino della bandella verticale. E' innegabile che la Haas abbia fatto un copia e incolla della soluzione del Cavallino.

 

Articolo successivo
LIVE F1, GP del Brasile: Qualifiche

Articolo precedente

LIVE F1, GP del Brasile: Qualifiche

Articolo successivo

Verstappen in pole in Brasile, Vettel a un soffio!

Verstappen in pole in Brasile, Vettel a un soffio!
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP del Brasile
Sotto-evento FP3
Location Autódromo José Carlos Pace
Team Haas F1 Team
Autore Franco Nugnes