Haas parteciperà all'asta degli oggetti della Marussia

Haas parteciperà all'asta degli oggetti della Marussia

Il proprietario della squadra statunitense ha ammesso l'interesse per molti dei pezzi presenti sulla lista

Nei prossimi due giorni buona parte del materiale della Marussia andrà all'asta: gli amministratori non sono riusciti a trovare un acquirente interessato alla squadra di Banbury, quindi alla fine questa si è rivelata l'unica soluzione buona per recuperare parte dei soldi necessari per pagare i creditori.

La cosa curiosa è che sicuramente all'asta parteciperò l'Haas F1 Team. Del resto, essendo prossima ad entrare nel Circus nel 2016, ci sono molti oggetti di interesse per la squadra statunitense nell'elenco di quelli che saranno battuti nei prossimi due giorni.

"Abbiamo ottenuto l'elenco degli oggetti in vendita all'asta della Marussia, quindi penso che saremo tra gli offerenti per alcuni di questi" ha confermato Gene Haas in persona a Christian Sylt.

Tra le altre cose, Haas sta cercando una sede operativa in Gran Bretagna da affiancare a quella dove verranno realizzate le vetture, che invece sarà negli Stati Uniti. E non esclude che possa interessare proprio quella della Marussia: "Stiamo valutando un posto ad Abingdon, nell'Oxfordshire e ce ne sono diversi disponibili in quell'area. Ma potrebbe essere una possibilità anche il quartier generale della Marussia".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie