F1: Grosjean continua con Haas, ma con un team di Esport

Il pilota francese, chiusa la sua avventura con il team statunitense in F1, gestirà la squadra nelle gare virtuali con il proprio team R8G Esports.

F1: Grosjean continua con Haas, ma con un team di Esport

Romain Grosjean manterrà un legame con Haas nel 2021 dopo aver accettato di gestire la sua squadra di Esports attraverso il proprio brand R8G Esports.

Il pilota francese ha messo fine alla propria avventura in Formula 1 lo scorso anno in occasione del Gran Premio del Bahrain, quando è stato protagonista di un violento incidente nel corso del giro iniziale, e nel 2021 tornerà in pista ma in IndyCar con il Dale Coyne Racing.

Il legame tra Romain ed il suo ex team in F1 proseguirà anche in questa stagione, seppure su una piattaforma virtuale. Grosjean è entrato nel mondo degli Esports l'anno scorso formando il suo team che ora può contare su ben 17 sim driver professionisti.

"Sono molto felice di poter gestire l'ingresso della Haas nella F1 Esports Pro Series attraverso il team R8G Esports", ha detto Grosjean.

"Sono stato coinvolto negli Esports per un anno e credo che il nostro team stia facendo molto bene. Per me, essere in grado di aiutare Haas F1 in questo campo, e andare a correre insieme rappresenta una bella storia”.

"Ovviamente è un bel proseguimento di ciò che abbiamo costruito insieme. Non vedo l'ora che arrivi la prima gara e capire cosa possiamo costruire insieme negli esports".

"Sono felice di poter utilizzare l'entusiasmo di Romain per gli sport e l'esperienza del team R8G Esports per supervisionare la nostra partecipazione alla F1 Esports Pro Series", ha detto il team principal della Haas Gunther Steiner.

"È un passo importante per noi in termini di coinvolgimento rispetto alle stagioni precedenti. Sappiamo che stiamo collaborando con un gruppo che capisce veramente le esigenze dell'ambiente e può aiutare a portare il nostro programma ad un livello successivo”.

"Abbiamo avuto alcuni memorabili piazzamenti a punti nella passata stagione di F1 Esports Pro Series e abbiamo vinto la Virtual Grand Prix Series di questa stagione. Sarebbe fantastico mantenere questa forma sotto la guida del team R8G Esports nella F1 Esports Pro Series quest’anno".

Haas ha terminato al nono posto nella classifica di F1 Esports dello scorso anno, registrando come miglior risultato il quarto posto al round di Silverstone per mano di Simon Weigang.

La squadra annuncerà la sua line-up completa per il 2021 più avanti nel corso dell'anno.

condividi
commenti
Vanzini: “Mi insultano tanti, allora sono superpartes”
Articolo precedente

Vanzini: “Mi insultano tanti, allora sono superpartes”

Articolo successivo

Chinchero racconta Carlos Sainz Jr - It's a long way to the top

Chinchero racconta Carlos Sainz Jr - It's a long way to the top
Carica i commenti