Silverstone, Libere 2: Rosberg svetta sulle Red Bull

Silverstone, Libere 2: Rosberg svetta sulle Red Bull

Webber secondo precede Vettel che la migliore simulazione di gara. Male la Ferrari: Alonso decimo, Massa sbatte

Nico Rosberg è stato il più veloce nella seconda sessione di prove libere del Gp di Gran Bretagna in programma a Silverstone. Il tedesco, su una pista che è andata asciugandosi man mano, ha coperto 33 giri ottenendo il miglior riscontro in 1'32"248 e mettendosi alle spalle le due Red Bull Racing con Mark Webber davanti al tre volte campione del mondo, Sebastian Vettel. L'australiano è arrivato a 0"299 dalla Mercedes W04, mentre il pupillo di Helmut Marko si è fermato a 0"432 dalla freccia d'argento. Il tedeschino, infatti, non sembra affatto preoccupato di Nico Rosberg: Sebastian Vettel è stato costantemente il più rapido nella simulazione di gara, mostrando un comportamento equilibrato della RB9 che sembra aver trovato una stabilità invidiabile, mentre altre monoposto accusano problemi di graining con entrambe le mescole di gomme portate dalla Pirelli. Ottima la prestazione di Paul Di Resta con la Force India quarto in 1'32"832: lo scozzese è stato davanti di appena un decimo sulla seconda Mercedes, quella di Lewis Hamilton. Sesta e settima sono le Toro Rosso con Daniel Ricciardo che precede Jean Eric Vergne a quasi un secondo dalla testa. Fernando Alonso con la Ferrari è decimo alle spalle della migliore Renault, quella di Romain Grosjean. Lo spagnolo ha deluso nel giro secco, mentre la F138 sembra andare meglio nel passo gara, anche se lo spagnolo ha patito le temperature molto basse che non permettono alla Rossa di mandare subito in temperatura le gomme. Alla squadra del Cavallino sono mancate anche le informazioni di Felipe Massa: il brasiliano ha sbattuto anche oggi pomeriggio all'uscita della Stowe dopo soli sette giri, collezionando il quarto incidente in tre gare. Il crash di Felipe ha scombussolato i piani della Ferrari che aveva diversificato il lavoro di sviluppo dei due piloti. Un bel danno che si riverbererà inevitabilmente anche su Fernando Alonso. Le previsioni meteo assicurano che domani dovrebbe esserci una giornata più calda, ma stupisce vedere la F138 dietro ad altre cinque monoposto... Male anche la McLaren che su una pista veloce come quella di Silverstone esalta i propri difetti di instabilità aerodinamica: Jenson Button è undicesimo, con Sergio Perez quattordicesimo. Kimi Raikkonen è solo tredicesimo, ma il finlandese si è dedicato a prove camparative di aerodinamica, senza mai cercare dei tempi significativi. FORMULA 1, Silverstone, 28/06/2013 Seconda sessione di prove libere 1. Nico Rosberg - Mercedes - 1'32"248 - 33 giri 2. Mark Webber - Red Bull-Renault - 1'32"547 - 26 3. Sebastian Vettel - Red Bull-Renault - 1'32"680 - 31 4. Paul Di Resta - Force India-Mercedes - 1'32"832 - 34 5. Lewis Hamilton - Mercedes - 1'32"911 - 28 6. Daniel Ricciardo - Toro Rosso-Ferrari - 1'33"171 - 34 7. Jean-Eric Vergne - Toro Rosso-Ferrari - 1'33"290 - 38 8. Adrian Sutil - Force India-Mercedes - 1'33"313 - 34 9. Romain Grosjean - Lotus-Renault - 1'33"322 - 38 10. Fernando Alonso - Ferrari - 1'33"494 - 32 11. Jenson Button - McLaren-Mercedes - 1'33"740 - 29 12. Nico Hulkenberg - Sauber-Ferrari - 1'34"896 - 36 13. Kimi Raikkonen - Lotus-Renault - 1'34"120 - 30 14. Sergio Perez - McLaren-Mercedes - 1'34"130 - 29 15. Esteban Gutierrez - Sauber-Ferrari - 1'34"998 - 32 16. Valtteri Bottas - Williams-Renault - 1'35"070 - 29 17. Pastor Maldonado - Williams-Renault - 1'35"127 - 35 18. Jules Bianchi - Marussia-Cosworth - 1'35"802 - 27 19. Giedo van der Garde - Caterham-Renault - 1'35"984 - 32 20. Charles Pic - Caterham-Renault - 1'36"079 - 35 21. Max Chilton - Marussia-Cosworth - 1'37"329 - 33 22. Felipe Massa - Ferrari - 1'43"466 - 7

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Gran Premio di Gran Bretagna
Circuito Silverstone
Piloti Mark Webber , Nico Rosberg , Sebastian Vettel
Articolo di tipo Ultime notizie