Promosso il Doppio DRS sulla Lotus di Kimi

Promosso il Doppio DRS sulla Lotus di Kimi

Raikkonen è soddisfatto della soluzione che a Silverstone valeva 6 km/h. Si rivedrà al Ring

Il doppio DRS della Lotus è stato promosso. La squadra di Enstone ha avuto la conferma della validità del progetto che permette di stallare l'ala posteriore alle alte velocità. Kimi Raikkonen, prima di arrendersi agli ultimi assalti di Webber, Alonso e Hamilton che disponevano di gomme fresche, era riuscito a contrastare il passo del ferrarista anche quando lo spagnolo aveva l'ala mobile aperta. Secondo le stime dei tecnici, un buon sistema DRS a Silverstone permetteva alla monoposto in scia di guadagnare fino a 10 km/h: il finlandese, che si trovava davanti alla F138, ha sfruttare il Doppio DRS in fase difensiva, non potendo replicare all'azione dello spagnolo con l'ala mobile. Gli ingegneri di Enstone, infatti, hanno calcolato che Kimi pagava solo quattro chilometri di differenza rispetto alla Rossa, segno che il sistema di stallo dell'ala posteriore può valere 6 km/h. Alla Lotus sono fiduciosi sul valore del nuovo pacchetto aerodinamico: Raikkonen ha utilizzato il Doppio DRS e inedite prese dei freni in carbonio. Le due soluzioni insieme possono valere un paio di decimi, mentre Romain Grosjean disponeva di un diverso cofano motore con la vela che potrebbe dare un altro decimo di secondo. In Germania, dove tutte le modifiche dovrebbero essere trasferite su entrambe le monoposto, ci sarà la speranza di fare un salto di qualità quantificabile in oltre tre decimi. La squadra di Enstone andrà al Ring con l'ambizione di puntare alla seconda vittoria stagionale, dopo quella di apertura conseguita in Australia da Kimi...

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Gran Premio di Gran Bretagna
Piloti Kimi Raikkonen
Articolo di tipo Ultime notizie