Vettel: "Possiamo ancora migliorare"

Il tedesco teme solo l'affidabilità dei freni della RB9, ma la monoposto è molto competitiva

Vettel:
Due sessioni disputate e per due turni è stato il più veloce di tutti. Eppure Sebastian Vettel in Ungheria non si sente tranquillo. Sa di disporre della macchina più competitiva, ma sotto la calura estiva di Budapest teme l'affidabilità della RB9. Sia al mattino sia al pomeriggio sono emersi dei problemi ai freni che non hanno permesso di completare tutto il piano di lavoro che era stato programmato dal team di Milton Keynes. "La vettura sembra ok - racconta Sebastian - , ma c'è sempre un sacco di lavoro da fare e sappiamo che c'è ancora un buon margine di miglioramento. Il mio long run non è stato completato come avremmo voluto per un surriscaldamento dei freni. Stiamo cercando quale sia limite al quale si può arrivare senza compromettere l'affidabilità. Riguardo alle gomme non credo che si siano sentite delle grandi differenze, ma rappresentano un passo nella giusta direzione".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Sebastian Vettel
Articolo di tipo Ultime notizie