La Ferrari con il diffusore posteriore in stile Lotus

La Ferrari con il diffusore posteriore in stile Lotus

C'è chi sostiene che ci sia già l'influenza di James Allison nelle ultime modifiche della F138

La Ferrari si presenta in Ungheria per verificare quali sono le efettive speranze per tentare un inseguimento a Sebastian Vettel e alla sua Red Bull Racing: la squadra del Cavallino rampante ha allestito la F138 con un pacchetto aerodinamica per l'alto carico, ripresentando soluzioni di ali che si erano già viste a Montecarlo e il "monkey seat", ma la novità più interessante al momento è il diffusore posteriore modificato. Come si può notare nell'immagine Effe 1 Tech l'estrattore posteriore nella parte più esterna è stato cambiato sensibilmente e mostra ora un disegno che sembra oientato verso la filosofia di sviluppo della Lotus. La squadra di Enstone adotta soluzioni che vanno in contro-tendenza rispetto ad altri top team. La Red Bull Racing, per esempio, esasperato l'assetto "picchiato" grazie al quale si abbassa l'ala anteriore e si alza il diffusore per creare una "camera" che sia in grado di pompare più aria. La Ferrari, almeno finora, ha seguito questa traccia, ma il nuovo diffusore con le pinne inclinate di 45 gradi come sulla E21 fa pensare che sulla Rossa si cominci a vedere qualche idea "ispirata" da James Allison, l'ex dt della Lotus, che è approdato a Maranello (non si sa ancora se ufficialmente o no). Sarà interessante vedere se il concetto di Enstone potrà funzionare su una vettura che era nata con un'ispirazione profondamente diversa...

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Fernando Alonso , Felipe Massa
Articolo di tipo Ultime notizie